Mercoledì, 17 Luglio 2024
SOS ANIMALI

Tredici gattini abbandonati a Graffignano e un coniglietto lasciato solo in un condominio a Viterbo

La denuncia dell'Enpa: "Urgenze all'ordine del giorno, la sterilizzazione è l'arma vincente contro il randagismo"

Cani e gatti randagi sono un problema sempre più pressante nelle città. Ogni anno migliaia di cuccioli si ritrovano soli, abbandonati o nati da femmine non sterilizzate a vagare per le strade. Con il rischio di essere vittime di incidenti, malattie o maltrattamenti. Un fenomeno che, purtroppo, non risparmia neppure la Tuscia. Due gli episodi registrati negli ultimi giorni e denunciati dall'Enpa di Viterbo: il caso di 13 gattini abbandonati a Sipicciano, frazione di Graffignano, e di un coniglietto lasciato solo in un condominio del capoluogo.

Animali abbandonati a Viterbo e provincia

"Qualche giorno fa - racconta Enpa Viterbo - siamo stati contattati da una signora di Sipicciano che chiedeva il nostro intervento per cinque gattini che girovagavano in mezzo a una strada con il rischio di essere investiti. Al nostro arrivo, però, la situazione era ben più grave: i gattini erano 13, più le loro mamme. Stiamo cercando di recuperarli e metterli tutti in sicurezza. Altro abbandono, questa volta a Viterbo, in uno spazio verde di un condominio nei pressi di porta Romana, di un coniglietto. Fortunatamente abbiamo una rete di volontari che sono riusciti a gestire anche questa situazione nel minor tempo possibile. Ma le urgenze – sottolinea Enpa Viterbo – ormai sono all'ordine del giorno".

Emergenza randagismo: "Sterilizzazione arma vincente"

Queste due storie riaprono il tema del randagismo e della sterilizzazione-castrazione. "La sterilizzazione – afferma Enpa Viterbo – evita cucciolate indesiderate. In soli sei anni un cane o un gatto possono dare origine a una dinastia di oltre 70mila cuccioli. La sterilizzazione abbassa la percentuale di incidenza sui tumori mammari e protegge contro carcinomi mammari e/o infezioni gravi dell'utero. Nei gatti la sterilizzazione riduce il rischio di contagio da malattie virali come Fiv (immunodeficienza) e la Felv (leucemia felina) che si trasmettono attraverso l'accoppiamento. Nei gatti e cani sterilizzati viene eliminata la tendenza ad allontanarsi da casa, con la conseguente riduzione di pericoli come incidenti stradali e aggressioni da parte di altri animali. La sterilizzazione aiuta inoltre la convivenza, perché evita quei disagi collegati al periodo della fertilità: irrequietezza, marcatura del territorio e odori sgraditi".

Per l'Enpa di Viterbo, la castrazione e la sterilizzazione sono le armi vincenti contro l'emergenza randagismo. "Oltre ad essere un atto di responsabilità verso i propri animali - conclude l'Ente nazionale protezione animali di Viterbo -, rappresentano un dovere civico e un gesto di amore verso tutti gli animali. Per questo è fondamentale sensibilizzare le persone sull'importanza della sterilizzazione e della castrazione, promuovendo una cultura di rispetto e tutela degli animali. Insieme, possiamo fare la differenza e costruire un futuro migliore per tutti gli animali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredici gattini abbandonati a Graffignano e un coniglietto lasciato solo in un condominio a Viterbo
ViterboToday è in caricamento