rotate-mobile
Attualità Acquapendente

Pugnaloni di Acquapendente, l'albo d'oro dei vincitori

La lista stilata grazie a una ricerca della biblioteca comunale

Prende corpo e vita l'albo d’oro dei trionfatori dei Pugnaloni di Acquapendente, grazie a una ricerca effettuata dalla biblioteca comunale, in collaborazione con l’ex funzionario Marcello Rossi.

A inaugurarla nel 1924 V. Muzii. Due anni di buco di informazioni per poi passare al 1927 con A. Consoli.Ben trenta anni di vuoto (difficoltà di reperire materiale di archivio tanto dell’era mussoliniana quanto di quella dei primo decennio repubblicano) fino ad arrivare al 1957 con tris vincitori: Domenico Creti, Ennio Luzzi, Antonio Moschino.

Cinque gli artisti a timbrare il successo nel 1958: Domenico Creti, Ennio Luzzi, Antonio Colonnelli, Claudio Chierici, Mario Vinci. Nel 1959 sale sul gradino più alto del podio Cesare Del Francia. Bis successi 1960-1961 per Cesare Bertuzzi. Il 1962 la vittoria arride a Sergio Polacco. Nel 1963 “uber alles” i cugini Roberto e Giulio Sugaroni a cui si unisce Domenico Corteccioni. A segno nel 1964-1965 Antonio Moschino. Nel 1966 Giulio Sugaroni. Nel 1967 i fratelli Cesare e Claudio Consoli. Ben sette i trionfatori nel 1969: P. e M. Marziali, G. Ragni, M. e M. Menchinelli, G. Mazzuoli, F. Pifferi.

La vittoria del circolo culturale Enal nel 1970 inaugura l’era dei gruppi. Sul più alto gradino del podio Csep (1971), vircolo vulturale Enal-Prima equipe (1972), Csep (1973), Sos e Gruppo Trevinano (1974), Sas (1975), Sos (1976), Csep Torre Alfina (1977), Comb (1978), Dna (1979), Nuova equipe (dal 1980 al 1983), Comb (1984), Nuova equipe (1985), Centro (1986), Nuova equipe (1987), Acquaviva (1988), Centro (1989), Prima equipe (1990), Gaa (1991), 6+6 (1992-1993), Torre Julia de Jacopo-Quintaluna (1994), 6+6 (1995), Acquaviva (1996), Sas (1997), Comb (1998), Prima equipe Torre san Marco (1999), Barbarossa (2000), Selecao (2001), Torre Julia de Jacopo (2002), 6+6 (2003), Selecao (2004), Comb (2005), Gns (2006), Selecao (2007), Prima equipe Via del fiore (2008), Comb (2009), Corniolo (2010-2011), Porta della Ripa (2012), Torre san Marco (2013), Porta della Ripa (2014), Porta Romana (2015), Corte Vecchia (2016), Sant’Anna (2017), Rugarella (2018), Via del fiore (2019), Via del fiore (2022).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugnaloni di Acquapendente, l'albo d'oro dei vincitori

ViterboToday è in caricamento