Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità

Asl rimasta senza ambulanze: "Costretta a pagare una ditta per gli interventi"

I tre mezzi di soccorso sarebbero tutti fuori uso

La Asl di Viterbo sarebbe rimasta senza ambulanze. I tre mezzi di soccorso usati per i trasferimenti tra ospedali, uno di proprietà e due a noleggio, sarebbero tutti fuori uso.

"Negli ultimi due mesi - scrive Repubblica - uno dopo l'altro i tre mezzi sono finiti fuori uso. Sono tutti in officina. Il contratto di noleggio sembra non preveda in casi del genere un mezzo sostitutivo e il risultato è quello che l'Asl, oltre a pagare il noleggio, deve anche pagare ai privati i singoli trasporti".

Repubblica riporta anche una nota, che sarebbe stata inviata da un responsabile del servizio ai colleghi, relativa alla programmazione delle attività. Per l'organizzazione del lavoro si parlerebbe di un sistema "carente di procedure e ricco di improvvisazioni". Riferito ai turni, invece: "È fortemente impensabile in una organizzazione complessa che venga ancora redatto la sera secondo criteri soggettivi". E poi: "Non voglio più che a ogni semplice titubante variazione deve essere contattata la coordinatrice". Infine: "Da questo momento non tollererò più procrastinazioni o interpretazioni personali di quanto disposto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl rimasta senza ambulanze: "Costretta a pagare una ditta per gli interventi"
ViterboToday è in caricamento