rotate-mobile
ARTISTI DELLA SOLIDARIETÀ

Undici artisti viterbesi mettono all'asta le loro opere per restaurare il ritratto di Pietro Vanni

L'iniziativa del Lions club dal 5 al 12 novembre nella galleria della "Via degli artisti". Nel restauro saranno coinvolti anche gli studenti dell'istituto che porta il nome del pittore

Il ritratto di Pietro Vanni, realizzato da Corinna Stella Modigliani e custodito nella direzione didattica della scuola intitolata al pittore viterbese, sarà restaurato. Grazie a una raccolta fondi organizzata dal Lions club che, "al fine di valorizzare il patrimonio artistico cittadino, ha accolto con entusiasmo il progetto proposto dall’officer distrettuale del socio Angelo Paccosi, condividendo appieno la mission del comitato Lions del distretto Lazio-Umbria-Sardegna “Artisti della solidarietà”".

Il Lions club di Viterbo ha avuto anche un'idea originale: coinvolgere, tramite l'istituto comprensivo Vanni, le nuove generazioni nel restauro che sarà eseguito da Marco Murri e dalla sua equipe. "Le varie fasi del restauro - sottolinea il club - saranno realizzate nei locali della scuola e potranno assistere le alunne e gli alunni. Tutte le esperienze culturali e artistiche che si vivono durante l’adolescenza hanno effetti positivi nella vita adulta e siamo convinti che gli studenti che potranno essere partecipi di questa esperienza diffonderanno l’arte, avranno cura della sua tutela e valorizzazione per sempre. Rimarrà nelle loro menti e nei loro cuori".

Tra le attività del comitato c'è anche la realizzazione di mostre collettive di artisti Lions e non che donano le loro opere per raccogliere fondi destinati al restauro di un'opera d’arte del territorio, sia essa lapidea, pittorica o altro, eventualmente in accordo con la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio. Le opere vengono poi messe all’asta e la somma ottenuta devoluta allo scopo. "Per diffondere - aggiungono dal Lions club - il concetto di arte come servizio sociale, concretizzando l'attività di cura e attenzione al nostro territorio".

Questo nobile scopo ha fatto scaturire la generosità degli artisti viterbesi e non che non hanno esitato a partecipare all’iniziativa benefica, rappresentata dalla frase simbolica “L’arte per l’arte”. Si tratta di Angelo Russo, Luigi Fondi, Riccardo Sanna, Francesca Cencetti, Amedeo Mancini, Giovanni Travaglini, Enrica Ronchini, Paola Sanna, Giolimpia Canova, Paolo Signore, Angelo Paccosi.

L'evento si terrà nella galleria della “Via degli artisti” a Viterbo, in via Cardinal La Fontaine, angolo San Carluccio, tra il 5 e il 12 novembre: vernissage e prima asta domenica 5 dalle 16 alle 19, mostra delle opere nella settimana dal 5 al 12, finissage ed eventuale seconda asta domenica 12 dalle 16 alle 19, poi cerimonia finale.

All'iniziativa, patrocinata dalla Banca Lazio Nord e da Tuscia in fiore, hanno aderito anche i club Lions di Tarquinia e Montefiascone e l'Università Lions dell'età libera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Undici artisti viterbesi mettono all'asta le loro opere per restaurare il ritratto di Pietro Vanni

ViterboToday è in caricamento