rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
HACKERAGGIO

Albo pretorio del Comune in down: attacco hacker a Cloud Urbi, il portale della pubblica amministrazione

Anche il Comune di Viterbo subisce gli effetti del ransomware che da giorni crea disagi a tutta la pubblica amministrazione italiana

In molti si sono accorti in questi giorni che Cloud Urbi, il portale della pubblica amministrazione che gestisce l’albo pretorio del Comune di Viterbo, è in down. Inaccessibile. Impossibile consultare documenti, delibere, determine ed altri atti. Inizialmente si pensava che fosse un problema strettamente viterbese, invece nelle ultime ore sono state coinvolte altre amministrazioni ed è stato chiarito il vero motivo: alla base del tilt generale c’è un attacco hacker alla PA italiana.

Nsllo specifico, l’arma digitale utilizzata dai pirati informatici è un ransomware, software malevolo che infetta dispositivi e server il quale viene utilizzato solitamente per chiedere in riscatto al fine di rimuovere i blocchi. La vittima dell’attacco è WestPole, il service provider italiano che ospita alcuni servizi di PA come, appunto, Cloud Urbi, il portale che gestisce l’amministrazione trasparente, dunque l’albo pretorio ma anche servizi di pagamento online. 

A farne le spese sono diversi Comuni sparsi in tutto il Paese, privati del servizio dall’8 di dicembre. Impossibile, come detto, accedere a Cloud Urbi e a tutte le altre funzioni online. Palazzo dei Priori, momentaneamente, ha cercato di rimediare inserendo manualmente alcuni link a delibere e determine online sul sito istituzionale dell’ente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albo pretorio del Comune in down: attacco hacker a Cloud Urbi, il portale della pubblica amministrazione

ViterboToday è in caricamento