Sabato, 20 Luglio 2024
LIBRI PER TUTTI / Bolsena

A Bolsena anche l'autunno è sotto il segno della cultura: al via “Letture d’autunno”

Si parte il sabato, alle 17, con la presentazione del libro “Il viaggio di Amelia” di Daniela Paris edito da L’erudita

La bella stagione se ne va ma il piacere della lettura resta. Il ciclo di incontri di libri “Un’estate di libri” lascia il passo a quello di “Letture d’autunno”, che prenderà il via il 16 e il 17 settembre, con un doppio appuntamento al “Giardino segreto” di Mara Vespi, un luogo intimo, raffinato ed accogliente, dall'atmosfera unica, al civico 62 di corso della Repubblica, a Bolsena. Si parte il sabato, alle 17, con la presentazione del libro “Il viaggio di Amelia” di Daniela Paris edito da L’erudita (2022).

L’autrice dialogherà con l’insegnante e giornalista Mariella Zadro per far conoscere al pubblico i temi principali del romanzo, di cui verranno letti da Gian Paolo Moncelsi alcuni passi. “Il viaggio di Amelia” nasce dall’esperienza personale di Daniela Paris che nel 1994 compie un viaggio in Marocco, rimanendone affascinata. L’opera racconta la storia della rinascita emotiva di una donna, Amelia, che dopo un tradimento decide di partire per il Marocco, con la speranza che il viaggio in un Paese sconosciuto possa aiutarla a dimenticare. Il soggiorno che all’inizio si prospetta va come una fuga dalla sofferenza si rivela invece un’occasione per affrontarla, attraversarla e darle spazio.

La domenica, alle 11, verrà presentato “Che… Meraviglia!”, opera di Alessandro Di Pasquale edita da Bastogilibri (2022). Nel libro, l’autore, attraverso un'analisi rigorosa delle fonti, che ne attestano l'origine biologico-evolutiva, e il supporto di personali esperienze, formula la sua spregiudicata proposta: che la meraviglia diventi il filo conduttore dell'intera esistenza umana, da accogliere come criterio di comportamento e di valutazione di quello che succede nella vita. Con l'inevitabile conseguenza di adottare uno stile di vita spontaneo, in cui ogni persona assuma sempre il ruolo da protagonista delle proprie emozioni e che inoltre, diffidando delle convenzioni sociali, sia incoraggiata a divenire libera, empatica, anticonformista. La rassegna “Letture d’autunno” è organizzata dalla Pro loco Bolsena, con il patrocinio del Centro Sviluppo Bolsena e il Lago. Gli incontri sono a ingresso libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bolsena anche l'autunno è sotto il segno della cultura: al via “Letture d’autunno”
ViterboToday è in caricamento