rotate-mobile
TURISMO RELIGIOSO / Bassano Romano

Bassano Romano e Bolsena tappe giubilari della Romea strata, il cammino di fede più lungo d'Europa

Il convento di Santa Cristina a Bolsena e il monastero di San Vincenzo martire a Bassano Romano entrano a far parte delle 20 tappe miliarium sul percorso di fede

Bassano Romano con il monastero di San Vincenzo e Bolsena con il convento di Santa Cristina entrano a far parte delle 20 tappe giubilari dei Miliarium della Rome strata. Un cammino di fede per i pellegrini che nasce in Estonia e, attraversando i Paesi del centro Europa, arriva fino a Roma, il centro del culto della religione cristiano-cattolica. E' il comune di Bassano Romano a raccontare l'iter che ha portato il monastero di San Vincenzo Martire a far parte dell'importante cammino di fede.

L'iter

"Con armonia di intenti, attraverso un percorso fatto di incontri, confronti e pianificazione, il comune insieme al Corpo italiano San Lazzaro, gruppo Roma e Viterbo  e ai volontari, al Monastero di San Vincenzo martire ed ai proprietari dei terreni attraversati, ha lavorato per raggiungere questo importante obiettivo, attestando Bassano Romano tappa Miliarum tra le 20 in tutta Italia. Appena 6 giorni fa (26 febbraio) la presentazione della nuova traccia lungo le Regioni Toscana e Lazio, tenutasi a Vicenza".

Romea strata

La Romea strata

La Romea Strata è un cammino millenario importante, che attraversa l’Europa e arriva a Roma partendo da Tallin. Conta tappe, e attraversa regioni italiane per scoprire le loro peculiarità, le loro storie, tradizioni e la loro cultura. Prima di diventare via di pellegrinaggio, la Romea Strata veniva usata per scopi commerciali: da qui passavano l’ambra, il sale, il ferro, la seta. Via della fede, oggi luogo di esperienza, scoperta, incontro per milioni di camminatori per i quali il viaggio è autentico, libero, responsabile, sostenibile, orientato alla bellezza e alla condivisione. Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca e Austria sono i Paesi che la via attraversa prima di arrivare in Italia. Sono tanti i nomi importanti e le menti eccelse della storia che hanno solcato la Romea strata nel tempo: Copernico, Keplero e Galileo Galilei, ma anche da figure cruciali che hanno diffuso attraverso questa via, oltre al cristianesimo, l’ebraismo e il protestantesimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano Romano e Bolsena tappe giubilari della Romea strata, il cammino di fede più lungo d'Europa

ViterboToday è in caricamento