rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
BOMBA DAY

"Il 7 maggio totale interruzione del trasporto pubblico locale, i bus saranno usati per l'evacuazione"

Tutte le informazioni sul Tpl nel giorno del disinnesco dell'ordigno

Cosa e come cambia il trasporto pubblico locale il 7 maggio, giorno dell'evacuazione di parte di Viterbo per il disinnesco della grossa bomba inesplosa trovata in via Alcide De Gasperi al quartiere Paradiso.

Il Comune, con apposita ordinanza della sindaca Chiara Frontini, dispone "in tutto il territorio comunale l'interruzione in via straordinaria del normale servizio di trasporto pubblico locale". Fa eccezione il trasporto pubblico scolastico nelle frazioni che resterà attivo in quanto le scuole rimarranno aperte. A differenza del capoluogo dove saranno chiuse, indipendentemente se si trovano o meno in zona rossa.

Il 7 maggio i bus Francigena non garantiranno il normale servizio di trasporto pubblico perché saranno utilizzati per le operazioni di evacuazione e rientro della popolazione. Il Comune dispone, "dalle 6 fino a cessata necessità, l'utilizzazione degli autobus in dotazione alla società Francigena per effettuare un servizio straordinario di trasporto pubblico a disposizione delle persone evacuate per facilitare l'uscita dalla zona rossa e il successivo rientro a cessata emergenza".

Evacuazione bomba - Il piano di trasporto per il 7 maggio 2024

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il 7 maggio totale interruzione del trasporto pubblico locale, i bus saranno usati per l'evacuazione"

ViterboToday è in caricamento