rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
NATALE ALLE PORTE / Centro Storico

Addio per sempre al mercatino di Natale: il Comune non trova le casette e si riprende i soldi

Un colpo di scena dovuto al secondo bando per trovare un fornitore delle casette, andato a deserto come il primo

Sul mercatino natalizio arriva la pietra tombale. Dopo le parole degli ambulanti, quelle del sindaco e quelle dei commercianti, adesso a parlare sono gli atti. Le casette di legno per il mercatino di Natale, per cui il Comune ha indetto un bando pubblico, non sono state trovate. Nemmeno una sulle 31 richieste. Nessun fornitore ha partecipato all’avviso. In poche parole, gara deserta per la seconda volta. La prima risale al 31 agosto scorso, quando però i tecnici degli uffici decisero di avviare le procedure per un nuovo avviso. Anche il secondo, a meno di due mesi, ha subito la stessa sorte.

Nessun operatore ha manifestato interesse per la fornitura delle 31 casette in legno. Nell’idea di Palazzo dei Priori sarebbero dovute servire ad abbellire il centro - probabilmente via Marconi - e, invece, si sono rivelate un grande flop. Una delusione che ha costretto la giunta a disimpegnare l’importo dei soldi messi a budget per l’operazione naufragata, pari a 195mila euro. 65mila per anno sui bilanci dal 2023 al 2025, non proprio una sciocchezzuola. Ora è da vedere come i frontiniani spenderanno questa cospicua cifra. Dovendosi trattare di un noleggio a lungo termine con opzione di riscatto, quindi di acquisto da parte del Comune, tutti si attendevano che, in un modo o nell’altro, l’obiettivo sarebbe stato raggiunto. Ma già ad agosto, quando il primo bando è andato a vuoto, il destino appariva giá bello che segnato. E infatti, anche il secondo è andato a salve. 

La vicenda delle casette di legno, ora, fa scricchiolare anche la poltrona dell’assessore Silvio Franco, che sul Natale ha scommesso praticamente tutto il suo futuro nella giunta Frontini. Dopo quello sottotono dello scorso anno, stavolta non si può più sbagliare. Tutto dipenderà dall’esito delle festività in centro, ma è certo che, con queste premesse, il percorso verso una buona riuscita si complica ulteriormente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio per sempre al mercatino di Natale: il Comune non trova le casette e si riprende i soldi

ViterboToday è in caricamento