Lunedì, 15 Luglio 2024
EFFETTI DELLA CRISI

FOTONOTIZIA | La città che muore: chiusa l'edicola di via Carlo Cattaneo

Un altro pezzo di città che muore. Un'altra edicola che chiude. Questa volta la triste sorte è toccata alla rivendita di giornali di via Carlo Cattaneo. Era lì da anni a servire uno dei principali e più popolati quartieri di Viterbo. Si trovava vicino alle scuole, ai giardini pubblici, a bar, attività commerciali, banca e servizi in generale. Nel tempo si era anche "evoluta", sostituendo al tradizionale chiosco un prefabbricato più confortevole, spazioso e che ha permesso di ampliare la vendita dai soli quotidiani a diverse tipologie di articoli di giornale fino ad arrivare ai giocattoli.

Viterbo - Chiusa l'edicola di via Carlo Cattaneo-2

Oggi di quella edicola restano solo la struttura di colore rosso con in cima le insegne, scaffali vuoti e una serie di scatoloni. Sulle vetrine campeggiano due cartelli. Uno recita "Vendesi locale", seguito da un numero di telefono e dall'indicazione "Assolutamente no intermediari". Sull'altro, invece, è scritto: "Edicola chiusa per cessata attività. Rivendite più vicine largo Marinai d'Italia e via Monte Cervino". Entrambe a circa 10 minuti di distanza a piedi.

Viterbo - Chiusa l'edicola di via Carlo Cattaneo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FOTONOTIZIA | La città che muore: chiusa l'edicola di via Carlo Cattaneo
ViterboToday è in caricamento