rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
DOLOROSO ADDIO

Romoli: “Suor Flora De Guglielmo era un punto di riferimento per la Tuscia, lascia un grande vuoto”

Nelle aule scolastiche Suor Flora ha formato intere generazioni di studenti

"Riceviamo da Alessandro Romoli e pubblichiamo" 

"È con grandissimo dolore che dalla stampa ho appreso della morte di Suor Flora De Guglielmo, venuta a mancare a seguito di un drammatico incidente a Roma.

Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Suor Flora e di confrontarmi con lei molte volte. Era un vero punto di riferimento per la Tuscia, soprattutto per il suo ruolo di insegnante presso l’Istituto Merlini di Viterbo.

Nelle aule scolastiche Suor Flora ha formato intere generazioni di studenti che, tramite i suoi insegnamenti, hanno saputo affrontare la vita con consapevolezza.

Non solo. Suor Flora era sinceramente innamorata del viterbese: in più occasioni abbiamo infatti parlato della forza intrinseca dei borghi della Tuscia, aggregatori di cultura e folclore, e della necessità di rivitalizzare i piccoli centri.

Suor Flora De Guglielmo lascia un vuoto tanto grande quanto il bene che ha seminato. Ai suoi familiari, alle sue consorelle e ai suoi cari giungano le mie più sentite condoglianze".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romoli: “Suor Flora De Guglielmo era un punto di riferimento per la Tuscia, lascia un grande vuoto”

ViterboToday è in caricamento