CARABINIERI A LEZIONE / Ronciglione

I carabinieri di Ronciglione a lezione di primo soccorso

Sono stati 15 i militari ad apprendere le tecniche salva vita da utilizzare nei casi d'emergenza

Un corso per permettere ai carabinieri di apprendere le tecniche salva vita che possono fare la differenza nei casi di emergenza. Il 17 e il 18 giugno, presso la compagnia Carabinieri di Ronciglione, si è tenuto un corso di primo soccorso, per i primi 15 militari, organizzato in collaborazione con i comitati della Croce Rossa di Viterbo e di Ronciglione-Sutri.

Il primo soccorso comprende una serie di azioni volte a prestare aiuto in situazioni di emergenza a persone in difficoltà, vittime di traumi fisici, psicologici o malori improvvisi, in attesa dell'arrivo di soccorsi qualificati. L'obiettivo del corso era diffondere queste manovre, fornendo ai partecipanti strumenti semplici e concreti per evitare l'aggravarsi delle situazioni e allertare correttamente ed efficacemente i soccorsi.

Questo tipo di formazione è di fondamentale importanza per i militari, spesso i primi a intervenire in situazioni critiche come incidenti stradali su strade extraurbane o incidenti sul lavoro. La prontezza e la capacità di applicare tecniche specifiche apprese da personale specializzato possono risultare determinanti nel prevenire tragedie improvvise.

Visto il successo dell'iniziativa, il corso sarà replicato a luglio, permettendo a un numero maggiore di carabinieri di acquisire competenze vitali per il loro servizio quotidiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri di Ronciglione a lezione di primo soccorso
ViterboToday è in caricamento