rotate-mobile
LA RESISTENZA / Ischia di Castro

Deposito di scorie nucleari, Ischia di Castro contro il ministero dell'ambiente: ricorso al Tar verso la Cnai

Delle 21 aree della Tuscia indicate sulla carta nazionale dei siti idonei due sono nel comune di Ischia di Castro

La Tuscia gioca un'altra carta contro il deposito nazionale delle scorie nucleari. Il comune di Ischia di Castro farà ricorso "davanti al tribunale amministrativo regionale contro l'elenco delle aree presenti all'interno della Carta nazionale delle aree idonee pubblicato sul sito del ministero dell'ambiente e della sicurezza energetica, che individua le zone dove realizzare in Italia il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi e il parco tecnologico, al fine di permettere lo stoccaggio in via definitiva dei rifiuti radioattivi di bassa e media attività" si legge nella delibera di giunta municipale numero 5 del 22 gennaio 2024. In sostanza il comune procederà ad un ricorso al Tar contro la Cnai, che ha individuato ben 2 aree idonee a ospitare il deposito nazionale delle scorie nucleari  nel piccolo comune di Ischia di Castro.

Il sindaco

"Delle 51 aree individuate dalla Cnai ben 21 sono situate nella Tuscia e nello specifico 2 sono sul territorio di Ischia di Castro - ha dichiarato il sindaco Salvatore Serra - Nella carta si legge che il deposito nazionale si eleverebbe ad infrastruttura ambientale di superficie che permetterà di sistemare i rifiuti radioattivi italiani. E' chiaro che considerate le specificità e le caratteristiche turistico-economiche-agricole della Tuscia tutti i sindaci e il presidente della provincia abbiano dichiarato il proprio inequivocabile no al deposito. A questo punto è scaturita la necessità - prosegue Serra - da parte del presidente della provincia di presentare ricorso al Tar in forza unitaria da parte dei comuni nonchè ricorsi specifici da parte di ciscun comune dove poter rappresentare le ragioni storiche, economiche, culturali, archeologiche e agricole che permeano i nostri territori e li contraddistinguono quanto a unicità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deposito di scorie nucleari, Ischia di Castro contro il ministero dell'ambiente: ricorso al Tar verso la Cnai

ViterboToday è in caricamento