rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
L'ANNIVERSARIO

L'Unitus compie 45 anni, dal 1979 eccellenza della Tuscia: 12 mesi di eventi

L'ateneo festeggia l'anniversario con un logo ad hoc e un programma ricco di iniziative: festival, mostre, la visita del ministro della Salute Schillaci e l'incontro con Walter Veltroni

L'Università della Tuscia compie 45 anni. Dal 1979 a oggi, il suo percorso è stato segnato da storia, impegno e sviluppo. E per celebrarlo è stato pensato un catalogo di iniziative che animeranno tutti i prossimi 12 mesi. "Un evento ogni quattro giorni - sottolinea il rettore Stefano Ubertini -, per creare fermento e aperti a tutta la comunità accademica e al territorio".

Festival, mostre e open day che porteranno in città anche personaggi illustri. Come il costituzionalista Sabino Cassese che, insieme alla giornalista de La7 Alessandra Sardoni, presenterà il libro Strutture del potere. Appuntamento il 24 gennaio, in collaborazione con Caffeina. Prevista per il 14 marzo, invece, la visita del ministro della Salute Orazio Schillaci in occasione della giornata conclusiva del progetto per la donazione di sangue e plasma. E ancora, dal 13 al 15 marzo, Giallo in scienza: storie di crimini e delitti nel chiostro di Santa Maria in Gradi con la partecipazione di Walter Veltroni e che coinvolgerà anche Guardia di finanza, polizia di stato, carabinieri, Ordine degli avvocati, procura e tribunale.

Un altro festival è quello della Scienza e della ricerca, tra settembre e ottobre. A febbraio (dal 20 al 22), a maggio e settembre, invece, gli open days. Il 21 marzo la presentazione della borsa di studio dedicata al maestro Alessio Paternesi. Il 12 e 13 novembre una due giorni per ricordare il presidente del parlamento europeo David Sassoli. Coinvolto anche l'orto botanico, dal 1991 tra le eccellenze dell'Unitus, con la presentazione del roseto e la Festa delle zucche. In occasione delle Giornate Fai di primavera apertura straordinaria del complesso di Santa Maria in Gradi, poi l'inaugurazione del percorso per gli ipovedenti del sistema museale.

Evento clou il 3 aprile. La giornata istitutiva, che verrà celebrata con l'apertura di tutte le strutture dell'università. Con una legge datata proprio 3 aprile 1979, infatti, sono stati creati i primi tre atenei decentrati rispetto al polo della Sapienza di Roma, tra cui, appunto, Viterbo. "Da allora l'Università della Tuscia è cresciuta, si è ampliata, ha affrontato e vinto nuove sfide, ricoprendo un ruolo sempre più centrale nella vita della città. Punto di riferimento per i viterbesi e polo attrattivo per studenti italiani e stranieri - afferma il rettore Ubertini insieme alla direttrice generale Alessandra Moscatelli e a Gilda Nicolai, coordinatrice del comitato per il 45esimo anniversario -. L'Unitus è ricchezza e possibilità di sviluppo, valore aggiunto e risorsa per il territorio. E siccome vogliamo che se ne renda conto, le iniziative sono aperte a tutta la popolazione, a partire dalle scuole, che avrà l'occasione di conoscere o riscoprire sedi, strutture e tutto quello che facciamo". Ma anche di celebrare il passato, vivere il presente e progettare il futuro dell'ateneo. 

Il tutto è stato racchiuso in un programma in continuo aggiornamento ed evoluzione e sotto un logo creato ad hoc: accanto allo storico stemma e alla scritta "Università della Tuscia", compare il numero 45 con all'interno le date 1979 - 2024.

In quasi mezzo secolo di vita, l'Unitus ne ha fatta di strada. Dal primo rettore Gian Tommaso Scarascia Mugnozza all'attuale Stefano Ubertini. Al centro, la visita di due papi (Giovanni Paolo II nell'84 e Benedetto XVI nel 2009) e di ben cinque presidenti della Repubblica: Cossiga nell'89, Scalfaro nel 94, Ciampi nel 2002, Napolitano nel 2007 e Mattarella nel 2019. Una storia importante, che va di pari passo e si intreccia con quella del territorio. Racchiusa, anche, nel laboratorio, all'avanguardia e in continuo arricchimento, di archivistica che sarà inaugurato proprio in occasione del 45esimo anniversario dell'ateneo e che raccoglie volumi e immagini celebrative. Dalle origini alle più recenti conquiste dell'università.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unitus compie 45 anni, dal 1979 eccellenza della Tuscia: 12 mesi di eventi

ViterboToday è in caricamento