rotate-mobile
IL PERSONAGGIO / Ronciglione

Fabrizio Rivelli, il costumista che ha portato la Venere di Botticelli in versione dark al Carnevale di Ronciglione

Suoi vestiti della mascherata i Fiori di Venere. Fa parte del team creativo del teatro Boni di Acquapendente

Fabrizio Rivelli è un affermato costumista che vanta prestigiose collaborazioni in cinema, teatro, danza e televisione e da alcuni anni si è trasferito nella Tuscia. Dalla scorsa estate fa parte del team creativo del teatro Boni di Acquapendente, per il quale ha realizzato i costumi dello spettacolo "La roba… mia, viene con me!", liberamente tratto dalla celebre novella di Giovanni Verga e prodotto dallo stesso Boni per la regia di Sandro Nardi, direttore artistico del teatro aquesiano.

Fabrizio Rivelli

In queste settimane la maestria di Rivelli ha arricchito ulteriormente la qualità dell'edizione 2024 del Carnevale di Ronciglione, che si è chiuso ieri. Sua la firma sulla sfilata del gruppo Fiori di Venere, che ha portato un'aura di arte e mistero e trasformato il grande e storico corso di gala in un vero e proprio spettacolo di eleganza e creatività.

Mascherata Fiori di Venere Carnevale di Ronciglione 2024-2

Connubio perfetto tra modernità e richiami al passato, ogni abito dei Fiori di Venere è stato un'opera d'arte in sé: una ricca cascata di fiori, dal fucsia al rosa antico, ha creato un effetto visivo unico, quasi una versione "dark" della Venere di Botticelli, e ha avvolto le figure fluttuando in un gioco di tonalità e leggerezza. Gli abiti sono stati concepiti come sculture flessibili, trenta "opere in movimento" con le quali Rivelli, che ha già partecipato con le sue creazioni al celebre Carnevale di Venezia, ha giocato ad avvolgere i corpi, e le maschere immediatamente sono diventate arte.

Mascherata Fiori di Venere Carnevale di Ronciglione 2024-2

"Con i costumi creati per il Carnevale di Ronciglione - commenta Sandro Nardi - Fabrizio Rivelli ha omaggiato la bellezza e l'arte dell'alto Lazio, trasformando questa festa in un evento artistico indimenticabile e contribuendo a valorizzare la cultura e le tradizioni locali. A lui le nostre congratulazioni: siamo orgogliosi di avere un professionista del suo livello nel team del teatro Boni di Acquapendente, certi che grazie al suo contributo artistico continuerà a stupire e incantare il pubblico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Rivelli, il costumista che ha portato la Venere di Botticelli in versione dark al Carnevale di Ronciglione

ViterboToday è in caricamento