rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
2 GIUGNO / Centro Storico / Piazza San Lorenzo

Viterbo celebra la Repubblica e premia i cittadini migliori: i carabinieri Egidio e Lombardi diventano ufficiale e cavaliere

Domani la festa in piazza San Lorenzo. Tutti i nomi di chi riceve le onorificenze e i cambi alla viabilità

Anche Viterbo celebra il 78esimo anniversario della Repubblica. Domani, 2 giugno, la cerimonia in piazza San Lorenzo, a partire dalle 9,15, con le autorità militari, civili, politiche e religiose preceduta dalla deposizione di una corona al sacello dei caduti che si trova nella piazza.

La cerimonia

Dopo lo schieramento del reparto d'onore interforze, l'ingresso dei medaglieri e dei labari delle associazioni combattentistiche e d'arma e dei gonfaloni della città e della provincia di Viterbo, si procede con gli onori alla massima autorità e la banda dell'Aviazione dell'esercito esegue l'inno nazionale. Segue la lettura del messaggio del presidente della Repubblica da parte del prefetto Gennaro Capo e le allocuzioni del presidente della Provincia Alessandro Romoli e della sindaca Chiara Frontini.

Le onorificenze

Durante la cerimonia vengono consegnate le onorificenze dell'Ordine al merito della repubblica italiana ad alcuni cittadini per le benemerenze acquisite verso la nazione.

Titolo di commendatore al brigadiere capo qualifica speciale della Guardia di finanza Francesco Fauci
Titolo di ufficiale al tenente colonnello dell'Arma dei carabinieri Marcello Egidio

Ttitolo di cavaliere a:
- Maggiore dell'Arma dei carabinieri Federico Alfonso Lombardi
- Luogotenente carica speciale dell'Arma dei carabinieri Vito Di Benedetto
- Colonnello della Guardia di finanza Andrea Pecorari
- Maresciallo della Guardia di Finanza Alessandro Santori
- Brigadiere capo della Guardia di Finanza Franco Ballore
- Sovrintendente capo della polizia di Stato Emanuele Politini
- Sandro Marenzoni
- Alberico Paoletti
- Giulio Starnini
- Gloria Pessina
- Margherita Manzi
- Sanja Pecnik
- Carlo Trevi
- Simonetta Taucci
- Cristina Bugiotti
- Anna Maria Primi
- Anna Rita Dionisi
- Ramona Sassara
- Capitano della Guardia di finanza Sergio Paolocci
- Novella Selvaggini
- Luciano Caterini
- Appuntato scelto dell'Arma dei carabinieri Emanuele Stalfieri
- Luogotenente carica speciale dell'Arma dei carabinieri Angelo Faraoni
- Primo luogotenente dell'Esercito Cesare Bucini
- Tenente colonnello della Guardia di finanza Claudio Catalani
- Giuseppe Salta
- Paola Perugi
- Carla Fiorucci
- Appuntato scelto qualifica speciale della Guardia di finanza Domenico Antonio Pica
- Patrizia Caciola

Viabilità

Per consentire la cerimonia si rendono necessari alcuni provvedimenti riguardanti la circolazione veicolare nelle vie e piazze interessate dalla manifestazione. Come da ordinanza della polizia locale, dalle 7,30 fino al termine della cerimonia, istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in via Ascenzi. Dalle 8 invece istituito il divieto di circolazione veicolare in piazza dei Caduti, via Marconi, via Cairoli, via Bianchi e via Santa Maria in Volturno. Il flusso veicolare di via Ascenzi sarà deviato in direzione piazza Martiri d'Ungheria. Dalle 9, fino al termine della cerimonia, vietata la circolazione veicolare in piazza San Lorenzo. Divieto di sosta inoltre nella porzione dell'area di parcheggio di piazzale Divisione paracadutisti folgore (valle Faul), nella parte antistante il civico 12 (area indicata attraverso apposita segnaletica). Nel pomeriggio, a partire dalle 18,30, per consentire la cerimonia dell'ammainabandiera, a piazza dei Caduti potrebbero verificarsi interruzioni o deviazioni del traffico veicolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbo celebra la Repubblica e premia i cittadini migliori: i carabinieri Egidio e Lombardi diventano ufficiale e cavaliere

ViterboToday è in caricamento