rotate-mobile
Attualità

LA BUONA NOTIZIA | Dalla Regione 16mila euro per il trasporto della macchina di santa Rosa

La festa patronale di Viterbo tra le manifestazioni del Lazio finanziati dalla Pisana

Dalla Regione Lazio 16mila euro per il trasporto della macchina di santa Rosa. Il via libera è arrivato all'unanimità dalla commissione Cultura, spettacolo, sport e turismo, presieduta da Mario Luciano Crea.

Il provvedimento è stato illustrato in quinta commissione dal direttore regionale Alberto Sasso D'Elia, a capo della direzione Politiche giovanili, sevizio civile e sport: "Si tratta di un sostegno alla promozione del turismo locale, attraverso il riconoscimento di finanziamenti considerati forme di patrocinio oneroso concessi con decreto del presidente della Regione ai comuni, alle circoscrizioni e alle associazioni Proloco per la realizzazione delle manifestazioni legate alle tradizioni storiche, artistiche, religiose e popolari".

Alla Regione sono pervenute 418 istanze di manifestazione di interesse, di cui 244 relative ai comuni e 174 alle proloco. Successivamente, la commissione di valutazione ha trasmesso l'elenco delle proposte progettuali ammissibili, con i relativi punteggi attribuiti e l'elenco delle proposte progettuali escluse non avendo conseguito il punteggio minimo previsto. 

La direzione regionale Turismo ha quindi comunicato l'elenco ordinato per punteggio e fascia predisposto dalla commissione di valutazione, da cui risulta che le manifestazioni ammissibili a patrocinio oneroso per il 2023, in quanto valutate con punteggio pari o superiore a 45 punti, ammontano complessivamente a 300.

Di queste 300, quattro manifestazioni sono state collocate in fascia A (punteggio da 80 a 100) e beneficeranno di un contributo pari a 16mila euro ciascuna. 44 manifestazioni si sono piazzate in fascia B (punteggio da 63 a 79) e avranno un contributo di 6mila euro ciascuna. 252 manifestazioni, infine, rientrano nella fascia C (punteggio da 45 a 62), con un contributo di 4mila euro ciascuna.

Tra i quattro comuni valutati in fascia A dalla commissione, che quindi beneficeranno di un patrocinio regionale oneroso con contributo di 16mila euro ciascuno, c'è anche Viterbo con il trasporto 2023 della macchina di santa Rosa. Poi Arpino, in provincia di Frosinone, per il “Gonfalone 2023”, Greccio (Rieti) per la rievocazione storica del primo presepe del mondo – edizione 2023 e Leonessa, sempre nel Reatino, per la 33esima sagra della patata leonessana 2023.

Le risorse complessivamente destinate all'attuazione del programma regionale unitario per la realizzazione delle manifestazioni legate alle tradizioni storiche, artistiche, religiose e popolari del Lazio ammontano a un milione 336mila euro, di cui 880mila euro a favore di comuni e circoscrizioni e 456mila euro a favore delle proloco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LA BUONA NOTIZIA | Dalla Regione 16mila euro per il trasporto della macchina di santa Rosa

ViterboToday è in caricamento