rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
BOTTI DI CAPODANNO

L’ordinanza contro i fuochi d’artificio fa flop per l’ennesima volta: al Carmine cassonetti prendono fuoco

A mezzanotte la città ha regalato una serie di suggestivi spettacoli pirotecnici, peccato che fossero vietati

E anche quest’anno, l’ordinanza anti-fuochi d’artificio ha fatto flop. Come da tradizione da qualche anno, il Comune aveva emanato il dispositivo che vietava di utilizzare i classici botti di capodanno ma, esattamente come tutte le altre volte, c’è chi se ne è bellamente fregato e ha dato fuoco alle polveri. 

Come dimostra un video girato da una cittadina dalla cima della Palanzana, a mezzanotte la città ha fornito una serie di suggestivi spettacoli pirotecnici. Ad alcuni saranno anche piaciuti, peccato che, come detto, fossero vietati dall’apposita ordinanza firmata dal sindaco Chiara Frontini. Tutto questo per la gioia degli animalisti viterbesi, che sui social avevano più volte incitato a non esplodere fuochi d’artificio per non dare fastidio ed impaurire gli amici a quattro zampe sia domestici che selvatici. 

Video Irene Filoni

Il divieto di sparare i tradizionali botti, però, viene emesso anche per evitare situazioni di pericolo. Stanotte, stando a quanto comunicato dai Vigili del Fuoco, se ne sarebbero verificate ben tre, di cui una al quartiere Carmine, dove dei cassonetti posti nel porticato di un complesso residenziale dell’Ater hanno preso fuoco attorno alle 3 del mattino. Sul posto sono intervenuti i pompieri, che hanno domato le fiamme. Alla base dell’incendio potrebbe esserci, appunto, un piccolo incidente con i fuochi d’artificio. Per risolvere il problema, vista la poca efficienza delle ordinanze, c’è chi propone una soluzione radicale: la messa al bando del materiale pirotecnico. Ma sulla materia deve legiferare lo Stato, dato che il Comune può fare ben poco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ordinanza contro i fuochi d’artificio fa flop per l’ennesima volta: al Carmine cassonetti prendono fuoco

ViterboToday è in caricamento