rotate-mobile
TRADIZIONI

Il focarone trionfa a Bagnaia e accende la notte di sant'Antonio | FOTO e VIDEO

La tradizione millenaria si rinnova: acceso il sacro fuoco. Ora musica e divertimento fino a notte fonda

Il focarone trionfa a Bagnaia e illumina la notte di sant'Antonio abate. Accesa, in piazza XX Settembre, la catasta per celebrare il protettore degli animali domestici: oltre 500 quintali di legna sistemati su una pila alta 5,40 metri e larga dieci. Una tradizione millenaria che si rinnova ogni 16 gennaio.

VIDEO | Sacro fuoco di sant'Antonio abate a Bagnaia: dal corteo all'accensione

In tanti, dal tardo pomeriggio di oggi, hanno assistito all'accensione del sacro fuoco. Prima c'è stato lo spettacolo degli sbandieratori e il corteo che ha attraversato la parte più antica del borgo, cinta dalle mura, per raggiungere la piazza. A seguire l'apertura degli stand con piatti e vini tipici e, dal palco, la musica di Brusco insieme alla Roots in the sky band e dei No funny stuff che proseguirà fino a notte. Immancabili anche il vin brulé, la cioccolata calda e i "cavallucci", ossia i tipici biscotti realizzati dalle donne di Bagnaia seguendo la ricetta della tradizione.

GALLERY | Focarone di Bagnaia 2024

L'evento è possibile per i ragazzi del Comitato sacro fuoco di sant'Antonio abate a cui è andato il ringraziamento del vicesindaco Alfonso Antoniozzi. "Grazie perché continuate questa tradizione, che è un pezzo di storia importante che non deve mai andare a dormire. La storia riposa sulle nostre spalle, sulla nostra volontà e determinazione a portarle avanti. Per tutti i ragazzi che lavorano al fuoco non c'è solo una fatica fisica ma anche organizzativa, che gli permette di rendere sempre viva questa tradizione".

Presidente e vicepresidente del Comitato sono Giorgia Serafini e Jessica Di Marzio. "Siamo emozionati - rivela Serafini -. Siamo riusciti, ancora una volta, a superare tutti gli ostacoli. Il focarone è anche perseveranza e dedizione dell'intero Comitato, composta da instancabili volontari che niente e nessuno riesce a scalfire". Prima dell'accensione, la benedizione di don Vittore Arcangeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il focarone trionfa a Bagnaia e accende la notte di sant'Antonio | FOTO e VIDEO

ViterboToday è in caricamento