rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
L'INTERVENTO / Carmine - Salamaro / Strada Signorino

Dal Comune 31mila euro per la messa in sicurezza di strada Signorino dopo la frana di giugno

A seguito dell’ennesima frana dello scorso giugno, Palazzo dei Priori stanzia dei fondi per sistemare la parete rocciosa

Dopo la frana, l’ennesima, dello scorso 23 giugno, il Comune ha deciso di stanziare 31mila euro per la messa in sicurezza di strada Signorino. La via, considerata di campagna, congiunge la zona di Castel d’Asso al Carmine al Salamaro, tre ad essere un tratto della via Francigena. Due mesi fa, un dissesto nella parete rocciosa aveva causato la caduta di alcuni massi, e conseguentemente, era stato effettuato un sopralluogo dal personale della Polizia Locale e degli uffici del Comune. I tecnici si sono poi accorti che si era reso necessario provvedere alla messa in sicurezza mediante la chiusura del tratto interessato, tramite un primo sbarramento eseguito con il posizionamento di 3 transenne all'incrocio tra Strada Signorino e Strada Mezzogiorno, per impedire il transito di mezzi e pedoni, mentre il secondo sbarramento è stato effettuato con il posizionamento di 3 transenne sull'incrocio di Strada Signorino all'altezza del civico 5/E in modo da interdire l'intera area oggetto dei distacchi. Successivamente, Palazzo dei Priori ha provveduto anche a rafforzare la chiusura del tratto stradale con il posizionamento di barriere new jersey e opportuna segnaletica. 

Tuttavia, serve necessariamente un intervento specifico per la messa in sicurezza. Secondo i tecnici, da adoperare con “estrema urgenza”. I lavori, al fine di scongiurare potenziali pericoli e garantire la salvaguardia della pubblica incolumità, sono stati affidati alla ditta Eurostrade Srl, la quale, per 31mila euro, dovrà eliminare le parti instabili presenti, tramite rimozione manuale con piattaforma e successivo carico e trasporto a discarica del materiale rimosso. Il preventivo è stato inviato dalla società lo scorso 13 luglio, il che significa lavori entro e non oltre agosto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune 31mila euro per la messa in sicurezza di strada Signorino dopo la frana di giugno

ViterboToday è in caricamento