rotate-mobile
FOCUS SUI CONTI

Francigena ha incassato 848mila euro dai parcheggi, 601mila solo da quello del Sacrario

La società multiservizi del Comune fa cassa grazie alle strisce blu, una delle poche voci in attivo secondo il rendiconto aziendale che registra un plus del 30% rispetto al 2022. FdI attacca: "Un risanamento sulle tariffe dei parcheggi non è strutturale. 800mila passeggeri? Una barzelletta"

Una pioggia di migliaia di euro nelle casse di Francigena grazie ai parcheggi, quasi un milione di euro incassati nel corso del 2023. Numeri importanti per la società multiservizi del Comune, protagonista di un piano di risanamento quinquennale fortemente voluto dall’amministrazione Frontini, che ha un disperato bisogno di iniettare liquidità nei propri forzieri, depauperati nel corso degli ultimi anni di gestione. Nel dettaglio, secondo la relazione inviata al Comune e illustrata in quinta commissione dall'amministratore unico di Francigena, Elisabetta Ferrari, quella delle “aree di sosta a pagamento” è una delle poche voci in attivo. E che attivo, visto che ha totalizzato un tondo +30% rispetto agli anni precedenti. 

Il 16 maggio scorso, il consiglio comunale ha prorogato l’affidamento in house dei parcheggi a Francigena per altri cinque anni. Le entrate dagli stalli a pagamento, dunque, sono garantite almeno fino al 2028, poi si vedrà. È alquanto probabile che questa situazione perduri fino al termine dell’attività societaria, considerando anche che, da statuto, la Srl comunale durerà fino al 2052. Bisognerà valutare, in ogni caso, quali saranno gli effetti del piano di risanamento che, alla fine del quinquennio, si trasformerà in piano di rilancio. Sempre che tutto vada per il meglio, ovviamente.

Ma ecco i numeri, le cifre ufficiali che provengono dal report redatto dall'au Ferrari nel febbraio scorso. Dalle aree di sosta a pagamento, complessivamente, Francigena ha incassato 848mila 584 euro. Questa la somma relativa ai parcometri sparsi in tutta la città. C’è poi, nel dettaglio, quella incassata dal solo parcheggio in struttura del Sacrario, che ammonta a 601mila 380 euro. Su questi numeri, che come detto valgono un plus del 30% rispetto all’anno precedente, incidono gli aumenti delle tariffe voluti dalla giunta Frontini, che ha raddoppiato il costo dei ticket.

Il milione di euro di incassi sfiorato è stato accolto positivamente dalla prima cittadina e dagli assessori. Dal loro punto di vista, il piano sta già dando i primi frutti, con le perdite - che ci sono e appaiono ancora piuttosto gravi per quel che riguarda trasporto pubblico locale e farmacie - in lieve diminuzione rispetto non solo agli anni precedenti ma anche alle stime della vigilia. Ma c’è anche chi ritiene che, in realtà, il piano di rilancio sia basato esclusivamente sui rincari dei parcheggi. È di questo avviso il consigliere dem Alvaro Ricci, che stronca l'operato della società: "Il piano lo pagano i cittadini tramite i parcheggi. Mi sarei aspettato di più, visto che la spesa per il consulente che lo ha elaborato è di 50mila euro".

Interviene anche il gruppo di Fratelli d'Italia in consiglio comunale: "Cara sindaca, ci dispiace smorzare i suoi toni trionfalistici sul risanamento di Francigena. Non sciorineremo noiosi numeri né faremo riferimenti a consulenze che non si spiegano o a nuovi scuolabus che non arrivano mai. Questo sarà oggetto di una discussione più ampia, numeri alla mano, che stiamo verificando dalla relazione dell'amministratore e che approfondiremo con una richiesta di accesso agli atti. Vogliamo solo dirle una cosa. Ma cosa ha da gioire se Francigena per ora regge il suo presunto “risanamento” esclusivamente sull'aumento delle tariffe dei parcheggi? Le sembra un risanamento strutturale? E come farà l'anno prossimo? Aumenterà ancora le tariffe a danno del centro storico? E come fa a dire che Francigena nel 2023 ha trasportato 800mila passeggeri? Come li ha contati? Se la relazione della amministratrice evidenzia pagamenti per 130mila biglietti in autobus che arrivano a 300mila con abbonamenti e biglietti nei punti vendita che ne è di quel milione di euro circa che manca? Cosa vuol dire, che 6/700mila passeggeri non hanno pagato? Se 800 biglietti è una boutade, 800mila passeggeri è veramente una barzelletta insostenibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francigena ha incassato 848mila euro dai parcheggi, 601mila solo da quello del Sacrario

ViterboToday è in caricamento