rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
OMAGGIO AL MARESCIALLO ROCCA

I viterbesi vogliono intitolare una via o una piazza a Gigi Proietti

La richiesta alla sindaca Chiara Frontini: una via o una piazza all'attore che con il maresciallo Rocca ha portato Viterbo in tutta Italia

Una via o una piazza a Gigi Proietti, il maresciallo Rocca scomparso il 2 novembre del 2020 a 80 anni. Più di due anni sono passati da quel giorno, quando Viterbo decise di salutarlo proiettando una sua foto su Colle del Duomo.

Omaggio a Gigi Proietti e al maresciallo Rocca su palazzo dei Papi

Un legame speciale, quello tra l’attore e la città, nato alla fine degli anni ‘90, quando Proietti venne scelto dal regista Giorgio Capitani (a cui oggi è dedicata una targa in via Santa Rosa) per interpretare Giovanni Rocca, protagonista del Maresciallo Rocca. La serie, ambientata a Viterbo, ha avuto un successo inaspettato, raggiungendo i 10 milioni di spettatori e diventando la più vista dai tempi della Piovra. 

Il grande share del maresciallo Rocca, di riflesso, ha fatto conoscere Viterbo in tutta Italia. Per questo, in segno di riconoscenza, sui social è partita una richiesta al sindaco Chiara Frontini: intitolare una via o una piazza a Gigi Proietti. Il 1 settembre scorso, Frontini ha partecipato alla cerimonia d’inaugurazione della targa al regista Capitani, altro personaggio amato dai viterbesi. Palazzo dei Priori, individuando uno spazio, potrebbe anche decidere di mettere mano alla toponomastica cittadina per celebrare Proietti, ricongiungendolo a Capitani dopo gli anni passati insieme sul set nella città dei Papi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I viterbesi vogliono intitolare una via o una piazza a Gigi Proietti

ViterboToday è in caricamento