VOLONTARIATO

Il volontariato diventa "materia scolastica", firmata una convenzione tra il Leonardo da Vinci e la Prociv

Firmata una convenzione tra Istituto Leonardo Da Vinci e protezione civile

Solidarietà, associazionismo e volontariato a Viterbo diventano "materie di studio". L'idea è nata dall'incontro tra il preside dell'istituto Leonardo Da Vinci, Luca Damiani e il presidente del coordinamento regionale di protezione civile, Alessandro Maietto. Per l'anno scolastico in corso l'istituto e la protezione civile hanno quindi firmato un una convenzione per progetti Pcto, che prevede periodi di studio e di pratica in cui educazione formale, informale ed esperienza diretta si combinano in un unico progetto con il fine principale di sensibilizzare i ragazzi frequentanti le scuole secondarie di secondo grado ai temi della solidarietà. L'interesse comune è quello di promuovere la conoscenza della realtà del volontariato con un percorso formativo sul tema della cittadinanza attiva attraverso le interazioni con le organizzazioni di prociv arci che operano sul territorio.

"Ringrazio per la sensibilità dimostrata il dirigente scolastico Luca Damiani - ha detto il presidente del coordinamento regionale Alessandro Maietto - per la fattiva collaborazione. Ci tengo inoltre a ringraziare le organizzazioni di volontariato di Prociv Arci che hanno aderito al progetto". Saranno le professoresse Sappino e Sarti  ad assumere il prezioso ruolo di figure strumentali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il volontariato diventa "materia scolastica", firmata una convenzione tra il Leonardo da Vinci e la Prociv
ViterboToday è in caricamento