rotate-mobile
Attualità

Due carrozzine per percorrere la Francigena: i piccoli Ilenia e Luca possono realizzare il loro sogno

Le joëlette sono state comprate grazie a una raccolta fondi e affidate al Comune per rendere il cammino accessibile anche a chi ha disabilità

Due joëlette per permettere anche alle persone con disabilità di percorrere la via Francigena. Il Comune di Viterbo le ha in comodato d'uso gratuito dopo che gli sono state affidate dall'associazione La via Francigena in Tuscia. Si tratta di carrozzine fuoristrada monoruota comprate grazie a una raccolta fondi avviata nei mesi scorsi da alcune associazioni del territorio, attraverso il progetto "In cammino con Ilenia".

Con i due (indispensabili) presidi, che possono essere "guidati" esclusivamente da conduttori appositamente formati, già domenica i bambini Ilenia e Luca potranno finalmente realizzare il loro sogno: percorrere la via Francigena.

Domani, alle 12, nel cortile di palazzo dei Priori le joëlette saranno affidate ufficialmente al Comune. Interverranno la sindaca Chiara Frontini, le consigliere Alessandra Croci e Rosanna Giliberto e il presidente dell'associazione La via Francigena in Tuscia Bruno Morroto. Inoltre, saranno presenti i rappresentanti delle associazioni che hanno contribuito alla raccolta fondi per l'acquisto delle due carrozzine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due carrozzine per percorrere la Francigena: i piccoli Ilenia e Luca possono realizzare il loro sogno

ViterboToday è in caricamento