rotate-mobile
Attualità

La macchina di santa Rosa alla fiera del turismo di Rimini: "Un miracolo umano che ogni anno si rinnova nel nome della patrona"

Viterbo e il trasporto della macchina di santa Rosa protagonisti alla 60esima edizione del Ttg Travel experience di Rimini | FOTO

Viterbo e il trasporto della macchina di santa Rosa protagonisti alla 60esima edizione del Ttg Travel experience di Rimini. Se ne è parlato questa mattina nello spazio della Regione Lazio in occasione del prestigioso evento fieristico italiano di riferimento per la promozione del turismo mondiale.

A raccontare l'ultrasecolare tradizione, patrimonio immateriale dell'umanità Unesco nell'ambito della Rete delle grandi macchine a spalla, è stata la sindaca Chiara Frontini insieme al presidente del Sodalizio Massimo Mecarini, al capofacchino Sandro Rossi e all’architetto Raffaele Ascenzi, ideatore della precedente e della nuova macchina di santa Rosa. All’evento sono intervenuti, inoltre, il deputato Mauro Rotelli, il consigliere regionale Daniele Sabatini, il consigliere Enit Sandro Pappalardo.

Viterbo e macchina di santa Rosa al Ttg di Rimini (4)-2

"Parlare della macchina di santa Rosa ai viterbesi significa raccontare l'evento più vicino al nostro cuore - ha esordito Frontini nel suo intervento -. Spiegare questa meravigliosa tradizione a chi non l'ha mai vista significa raccontare un miracolo umano e terreno che ogni anno si rinnova nel nome della nostra amata patrona. Non è un semplice evento, ma il sentire di un'intera comunità".

Frontini si è soffermata sull'importante ricorrenza del decennale del riconoscimento Unesco. "Un riconoscimento conferito alla festa di Santa Rosa e al trasporto, inteso come sentimento popolare e partecipazione di un'intera comunità. Una festa che ha il suo momento più bello la sera del 3 settembre con il trasporto della macchina, ma che vive anche di tutta l'atmosfera che si respira nella nostra città nei giorni che precedono il passaggio della macchina. Dal giorno dell'assemblaggio a San Sisto per passare alle tre minimacchine, alla solenne processione del 2 settembre con il corteo storico fino ad arrivare al giorno più atteso da parte di ogni viterbese".

GALLERY | Viterbo e la macchina di santa Rosa alla fiera del turismo di Rimini

La sindaca Frontini ha inoltre ricordato le altre importanti ricorrenze di questo 2023, tra cui i 20 anni dalla sottoscrizione della convenzione Unesco, i 45 anni del Sodalizio, l'ultimo trasporto di Gloria e la presentazione alla città della nuova macchina Dies natalis.

Durante gli interventi sono state proiettate le immagini del trasporto e della nuova macchina di Santa Rosa.

Viterbo e macchina di santa Rosa al Ttg di Rimini (4)

"La 60esima edizione del Ttg - Travel experience di Rimini - commenta Rotelli - è stata un'ottima vetrina per la promozione del turismo in provincia di Viterbo. Si tratta di un cambio di passo nel racconto del territorio e della straordinaria tradizione del trasporto della macchina di santa Rosa.

Nel corso della manifestazione - prosegue Rotelli -  ho avuto l'occasione di dialogare con i principali attori del settore, condividendo le strategie e le prospettive per il futuro del turismo nel nostro territorio, come ad esempio la realtà “Opera Calcata”, un'iniziativa imprenditoriale tutta al femminile che anima il borgo di Calcata e che ha presentato la propria realtà grazie a Enit, la Regione Lazio e il Ttg di Rimini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La macchina di santa Rosa alla fiera del turismo di Rimini: "Un miracolo umano che ogni anno si rinnova nel nome della patrona"

ViterboToday è in caricamento