rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità Santa Barbara / Via Tarconte

"Santa Barbara: il marciapiede di via Tarconte è in uno stato pietoso, pedoni e disabili in carrozzina non riescono a passare"

Roberto Talotta scrive al prefetto: "Solleciti l'amministrazione comunale a intervenire"

Riceviamo e pubblichiamo da Roberto Talotta la lettera inviata al prefetto di Viterbo, Antonio Cananà, con "richiesta di intervento per il rilevante dissesto del marciapiede di via Tarconte nel quartiere Santa Barbara"

Egregio prefetto,
con la presente vorrei portare alla sua cortese attenzione la problematica che sta interessando le famiglie residenti in via Tarconte, peraltro già segnalata dal sottoscritto in data 25 maggio corrente anno al servizialcittadino@comune.viterbo.it, senza ricevere riscontro alcuno.

Le condizioni di via Tarconte-4

Desidero sottolineare lo stato pietoso e pericoloso in cui versa, ormai da diversi mesi, il marciapiede di questa strada e, come potrà constatare dalle foto allegate, è una situazione, questa, che sta causando notevoli difficoltà di transito sia per i pedoni che per i disabili su carrozzelle o altri mezzi di assistenza alla mobilità. Gli ostacoli presenti lungo il marciapiede, come buche, avvallamenti, pavimentazione sconnessa, risultano ulteriormente insidiosi per il mancato sfalcio dei vigorosi arbusti che crescono in maniera ormai incontrollata, rendendo pericoloso il semplice camminarci, oltre a complicare enormemente il passaggio delle carrozzelle dei disabili.

Questa condizione di degrado e insicurezza sta seriamente limitando la libertà di movimento e l'autonomia delle persone, costrette a spostarsi al centro della strada con tutti i rischi che questo comporta. Da segnalare, inoltre, la mancata potatura degli alberi che, cresciuti a dismisura, stanno soffocando lo spazio antistante le abitazioni, ad iniziare da quelle poste ai piani più bassi.

Via degli Etruschi ripulita-2

Inoltre, si annota un particolare che ha giustamente indispettito i residenti quando hanno visto che via degli Etruschi, dove confluisce via Tarconte, proprio ieri, 6 luglio, è stata ripulita per la seconda volta in poco tempo, come si può notare dalle foto allegate, concretizzando, di fatto, una seccante discriminazione che sembra aver classificato i residenti interessati in cittadini di "serie A" e di "serie B".

A fronte di questo stato di cose, chiedo rispettosamente, anche a nome di tutti i residenti della zona, un suo autorevole sollecito da indirizzare all'amministrazione comunale di Viterbo, affinché si mettano in atto gli interventi necessari per ripristinare in tempi brevi la sicurezza e la fruibilità del marciapiede in questione e, così, migliorare la sicurezza e l'accessibilità per tutti i cittadini, indipendentemente dalle loro capacità fisiche.

Con osservanza,
Roberto Talotta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Santa Barbara: il marciapiede di via Tarconte è in uno stato pietoso, pedoni e disabili in carrozzina non riescono a passare"

ViterboToday è in caricamento