rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
IL FESTIVAL

Sanremo, Marco Mengoni incanta ed emoziona con i suoi più grandi successi | FOTO e VIDEO

Medley di 15 minuti sul palco dell'Ariston per il cantante di Ronciglione

Da Guerriero all'Essenziale, Marco Mengoni incanta ed emoziona il teatro Ariston nel medley dei suoi più grandi successi eseguito allo scoccare della mezzanotte della prima serata del 74esimo festival di Sanremo di cui il cantante di Ronciglione è co-conduttore. In pratica, un mini-concerto di circa quindici minuti. In un particolarissimo abito rosso by Valentino e circondato di performer, coro e musicisti.

VIDEO | Il medley di Marco Mengoni a Sanremo 2024: l'esibizione da brividi

Mengoni medley

Mengoni ha dato tutto se stesso: commuovendosi, commuovendo e cantando insieme al pubblico che gli ha poi tributato un lungo applauso acclamandolo e una seconda standing ovation, dopo quella raccolta al termine della prima esibizione quando ha eseguito Due vite, il brano con cui lo scorso anno ha trionfato al festival e ha poi partecipato all'Eurovision.

Guerriero, Ti ho voluto bene veramente, Mi fiderò, Proteggiti da me, Pazza musica, Io ti aspetto, L'essenziale i brani eseguiti nel medley che ha infiammato tutti.

Mengoni esegue Due vite

Sanremo 2024, Marco Mengoni canta Due vite con tutto l'Ariston. Il pubblico del teatro ha accompagnato il cantante di Ronciglione non solo con la voce ma anche muovendo le luci dei telefoni creando una bellissima atmosfera. Tanta emozione e commozione, non solo da parte di Mengoni. Forte, poi, l'applauso della platea e standing ovation.

"Come se un anno non fosse mai passato. Ritornare è troppo per descriverlo", il commento al termine dell'interpretazione. Mengoni ha eseguito il brano, con cui lo scorso anno ha vinto il festival e poi ha partecipato all'Eurovision, indossando una maglia luccicante con effetto vedo-non-vedo firmata Versace e circondato da una grande sfera metallica posta al centro del palco a rappresentare la luna.

Mengoni apre la prima serata di Sanremo

Sanremo 2024, sorpresa di Marco Mengoni. È stato proprio il cantante di Ronciglione ad aprire la 74esima edizione del festival. Visibilmente emozionato ed elegantissimo in abito scuro Armani con ricamo sul petto, è stato accolto dal pubblico con una vera ovazione.

"Manca pochissimo e poi nulla sarà come prima", ha esordito Mengoni dal palco del teatro Ariston. Poi, relativamente alle canzoni in gara, ha aggiunto: "Ci cambieranno la vita. Qualcuna la ricorderemo, altre meno, ma in qualche modo inizieranno a prendere parte alle nostre giornate. Prendiamo un respiro tutti insieme, che abbia inizio la 74esima edizione del festival di Sanremo".

La prima serata del festival è stata aperta, all'esterno dell'Ariston, dalla Fanfara del quarto reggimento dei carabinieri a cavallo di cui fanno parte anche alcuni viterbesi.

Cosa farà Mengoni a Sanremo

Mengoni è tornato al teatro Ariston come co-conduttore nella serata del debutto del festival. Un anno fa la vittoria della kermesse con il brano Due vite, che lo ha poi portato all'Eurovision.

Nel corso della serata canterà Due vite e poi un medley dei suoi più grandi successi. Ma non solo. Presenterà anche i brani in gara e l'orchestra e consegnerà i fiori ai colleghi che calcheranno il palco dell'Ariston. "Mi piace questo fatto della musica che è dentro la musica", ha commentato il presentatore e direttore artistico del festival Amadeus dicendosi "strafelice di iniziare con Mengoni. È una persona che ammiro ed è un vero talento. È cresciuto tantissimo, ora riempie gli stadi, ma è un ragazzo anche simpatico, ironico, quello che fa lo fa con naturalezza".

GALLERY | Marco Mengoni al festival di Sanremo 2024: le foto più belle

Il cantante di Ronciglione, invece, ha assicurato: "Farò il mio mestiere, la musica. E cercherò di sbagliare meno nomi possibili e di non impappinarmi".

Abiti di Mengoni a Sanremo

Per Mengoni abiti firmati da quattro pilastri della moda italiana. Per la prima del 74esimo festival di Sanremo indosserà Valentino, Armani, Versace e Fendi. Passerà dal rigore firmato Giorgio Armani alle canotte di un look targato Fendi e immancabili saranno i gioielli Tiffany. "Il mio stile estetico cresce insieme al mio modo di vivere e con le mie sedute di analisi settimanali" ha confidato il cantante durante la conferenza stampa parlando di uno stile che gli consenta di "brillare". Per performer, coro e musicisti di Mengoni, invece, sono stati realizzati 24 look da Andrea Incontri, direttore creativo di United colors of Benetton.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo, Marco Mengoni incanta ed emoziona con i suoi più grandi successi | FOTO e VIDEO

ViterboToday è in caricamento