rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
NATALE A RISCHIO FLOP

Mercatino di Natale a rischio flop, solo 18 bancarelle: via Marconi non piace agli ambulanti, niente stop al traffico

Il comune rivelerà i numeri ufficiali, ma le domande per ottenere una bancarella sono solamente 18. Ieri incontro con gli ambulanti

Il mercato natalizio rischia di fare flop, le adesioni sono poche. Nemmeno l’amministrazione si aspettava chissà quali numeri - considerando il crescente declino degli ultimi anni -, però il risultato non lascia soddisfatti. Alla mattinata di ieri, le adesioni da parte degli ambulanti erano solo 18 su 34 posti disponibili. Chiaramente meno del previsto. Eppure, paradossalmente, è andata anche bene: alla fine della scorsa settimana erano 14. 

E dunque, quello di via Marconi sarà un Natale sottotono. È proprio il posto scelto dal comune a non piacere agli itineranti, i quali sostengono di esser già stati in quella zona diversi anni fa senza fortune. Queste perplessità sono state fatte presenti ieri al sindaco Frontini, che ha deciso di ospitarli per un ultimo incontro prima dell’8 dicembre, dopo quelli di martedì e giovedì scorso. Alla richiesta di spostarsi tutti in piazza del Sacrario, da palazzo dei Priori sarebbe arrivata una soluzione alternativa: disposizione a "S", comprendente anche piazza della Repubblica. Al Sacrario, lasciato per le iniziative comunali, dovrebbero rimanere gli stand del food. Il piano iniziale, che prevedeva lo stop al traffico in via Marconi, potrebbe quindi saltare. “Potremmo pensare di lasciar libero il passaggio - dice l’assessore allo Sviluppo economico, Silvio Franco - ma l’ultima parola spetterà agli uffici e al comandante Vinciotti. Ora gli ambulanti, in base all’anzianità, sceglieranno dove posizionarsi a seconda anche del loro ragionamento imprenditoriale”. 

Nei giorni scorsi, alcuni commercianti avevano paventato anche la possibilità di “scioperare”, ossia disertare l’evento (previsto dall’8 dicembre all’8 gennaio). Ieri, ad esempio, solamente due di loro avevano acquistato la merce per aprire la bancarella. Tutti gli altri, evidentemente ancora titubanti, no. Nella giornata di oggi, il comune rivelerà numeri e disposizioni precise a riguardo del mercatino, nella speranza di non dover ricevere brutte sorprese, che non arriveranno da Fantaworld: il regno di Babbo Natale si farà, ed arrivano i riconoscimenti. Il portale VisitItaly ha inserito Viterbo tra le 20 città con il Natale più bello. Chiara Frontini si augura che le bizze degli operatori viaggianti non vadano ad inficiare questo bel risultato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatino di Natale a rischio flop, solo 18 bancarelle: via Marconi non piace agli ambulanti, niente stop al traffico

ViterboToday è in caricamento