VIABILITÀ / Centro Storico

Viterbo torna a vivere il medioevo con Ludika: stop alle auto e divieti in centro

Al via la 24esima edizione della manifestazione: ecco le misure riguardanti sosta e traffico veicolare

Al via la 24esima edizione di Ludika 1243. L'evento, in programma dal 4 al 7 luglio, interessa alcune vie e piazze del centro cittadino. Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione, sono state predisposte alcune misure riguardanti sosta e traffico veicolare con apposita ordinanza della polizia locale.

Le principali disposizioni

Divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli dalle 8 del 3 luglio alle 24 del 7 luglio in via Fattungheri, piazza Santa Maria Nuova, via Macel Maggiore, via Pietra del Pesce, piazza San Carluccio, via San Pellegrino fino al civico 75 e la parte adiacente rialzata da piazza del Fosso a via Grotti, piazza Scacciaricci, piazza San Pellegrino, piazza del Fosso.

Dalle 17 alle 24, dal giorno 4 al 7 luglio, sarà interdetta la circolazione veicolare sulle vie e piazze sopra menzionate, ad eccezione dei veicoli degli organizzatori e degli autorizzati.

Dalle 18,30 fino a cessata necessità del giorno 7 luglio, in occasione della battaglia campale, potrebbero verificarsi interruzioni e deviazioni del traffico in piazza San Carluccio, via San Pellegrino, via San Pietro, via delle Fabbriche, piazza Fontana Grande, via Cavour, piazza del Plebiscito, via Ascenzi, piazza Martiri d'Ungheria, via El Alamein, via Faul, porta Faul.

Sarà facoltà degli agenti di polizia locale e degli altri organi di polizia stradale consentire il transito a particolari categorie di utenti, per comprovate esigenze, in relazione alle condizioni viarie e viabili dei luoghi interessati da tale provvedimento. Le sopra menzionate misure di interdizione della circolazione si intendono derogate, compatibilmente con le contingenti esigenze di tutela della sicurezza della circolazione pedonale, per consentire il transito dei veicoli di soccorso, di emergenza e di polizia, dei veicoli in uso o a servizio di persone disabili, munite dell’apposito contrassegno, e di medici in visita domiciliare urgente, per i mezzi di Viterbo ambiente, per i mezzi degli organizzatori con apposito contrassegno esposto, rilasciato dal comando di polizia locale.

In caso di necessità, lungo l’ambito viario dell’intera manifestazione, potranno essere predisposte ulteriori misure di disciplina della circolazione e della sosta veicolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbo torna a vivere il medioevo con Ludika: stop alle auto e divieti in centro
ViterboToday è in caricamento