rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
VOLTI NOTI IN CITTÀ / Centro Storico

Osvaldo Bevilacqua a Viterbo (e nelle sue viscere): cosa ci faceva? | FOTO

Il conduttore della nota trasmissione Rai "Sereno variabile" in città insieme al Giornalista SerGio Cesarini

Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini, giornalisti e conduttori tv, a Viterbo per un sopralluogo per la promozione della città e della suggestiva Viterbo sotterranea.

Bevilacqua è nato nel cuore dell'Etruria, a Orte. Dal 1977 al 2019 ha lavorato per la Rai, trascorrendo più di 40 anni a realizzare "Sereno variabile". È stato il suo programma di maggior successo, che ha ottenuto anche un posto nel Guinness dei primati. È entrato nel Guinness nel 2015 per essere stato trasmesso ininterrottamente da più tempo. Da Londra, dall'entourage del Guinness, dicono che per questo secolo è impossibile battere il record. Ben 41 anni di messa in onda, con circa 18 milioni di chilometri percorsi tra Italia ed estero. Qualcosa come 41 volte sulla luna e 420 volte il giro del mondo. Il tutto certificato: è stata una commissione giornalistica che ha fatto i conti.

GALLERY | Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini a Viterbo

Bevilacqua è ambasciatore nel mondo e collaboratore Instagram dei Borghi più belli d'Italia. Recentemente è nata "L'Italia di Osvaldo", l'anello di congiunzione fra media tradizionali e nuovi per raccontare i territori ma anche molto di più. Protagonisti dell'"Italia di Osvaldo" sono gli italiani che, da soli o in team, all'estero o nel nostro paese, grazie alla loro preparazione, alla passione e all'entusiasmo, hanno avuto successo nella loro professione nel campo tecnologico, scientifico, medico, letterario, dello spettacolo, artistico e altri come artigiani, agricoltori. Insomma chiunque abbia raggiunto obiettivi straordinari, creando benessere e facendo crescere l'immagine e la reputazione dell'Italia nel mondo.

Nel curriculum di Bevilacqua anche la radio. Tra i programmi, "La diligenza", andata in onda su Radio1 per due decenni. Ed é proprio negli studi Rai dove veniva realizzata la trasmissione che ha conosciuto, per poi diventarne amico, Sergio Cesarini. Anche lui nato nel cuore dell'Etruria ed esattamente a Tarquinia, è stato il più giovane conduttore televisivo della Rai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osvaldo Bevilacqua a Viterbo (e nelle sue viscere): cosa ci faceva? | FOTO

ViterboToday è in caricamento