rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
LA PISTA PIÙ PAZZA DEL MONDO / Carmine - Salamaro / Via Filiberto Boccacci

Il mercato del sabato al Carmine diventa "ciclabile"…

La pista ciclabile, proprio quella "a spigolo", occupata dalle bancarelle

Viterbo, per il momento, resta una delle province meno ciclabili d’Europa. E così sarà fin quando gli oltre 30 chilometri di tracciato ciclopedonale realizzati dal Comune in questi mesi non saranno ufficialmente omologati. Tuttavia, in città non si placano le polemiche a riguardo dei lavori per le piste. Sandro Zucchi, presidente dell’Automobile club Viterbo, pone un quesito all’assessore all’Urbanistica Emanuele Aronne: “Quando ridarà agli automobilisti viterbesi i parcheggi sottratti dalla costruzione delle piste ciclabili?”. Aronne non ha ancora risposto ma, nel frattempo, si è verificato l’ennesimo episodio che sicuramente farà discutere.

Al quartiere Carmine, dove da anni si è trasferito il discusso mercato del sabato, gli ambulanti hanno utilizzato la pista ciclabile per poggiarci sopra le loro bancarelle e la loro merce. Proprio in prossimità della controversa curva “a spigolo” di via Bocacci, di fronte allo stadio Oliviero Bruni, casa del Pianoscarano.

Mentre si attende l’agognato collaudo della ciclabile, vale la pena ribadire che episodi come questo non sono ancora perseguibili. Ma, quando il tracciato sarà omologato, a meno che la strada non sia chiusa - cosa probabile - per lo svolgimento del mercato, non sarà possibile parcheggiare né le auto, né altri mezzi e tantomeno le bancarelle, sopra la pista. Nel frattempo, per riderci su, qualcuno sul web ironizza: “Il mercato del sabato dà una pista a tutti…”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mercato del sabato al Carmine diventa "ciclabile"…

ViterboToday è in caricamento