rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
BICI E POLEMICHE

Spigolature, pali nel mezzo e dimensioni small: tutti gli orrori della pista ciclabile | FOTO

Contina a far discutere il percorso per le bici che si sta realizzando in città: diversi cittadini segnalano stranezze

Quelle di Viterbo sono le piste ciclabili più pazze e controverse del mondo. Perlomeno ad ascoltare il sentire popolare dei viterbesi. Dopo il caso del Carmine, dove il percorso ciclabile presenta una curva a novanta gradi, gli utenti social si sono sbizzarriti a pubblicare diverse fotografie nelle quali vengono evidenziate altre anomalie - vere o presunte - in altre parti della città. 

Pista ciclabile carmine-2

Come detto, tiene banco la curva a gomito del quartiere Carmine, dove la pista nel tratto della svolta segue l’andamento del marciapiede, creando un’angolatura davvero bizzarra e quasi impossibile da seguire anche per i ciclisti più esperti. Sul caso si sono espressi due assessori, Floris e Aronne. Il primo ha detto: “Sicuramente, ma ne sono quasi certo che ai più arguti osservatori e commentatori, che hanno il ditino veloce a scattare e a scrivere, non sarà sfuggita la presenza del pozzetto che sta ad indicare che c'è una fognatura. (per questo vedo solo 40 commenti, ma ne arriveranno altri di sicuro). Pozzetto che non è stato possibile abbassare di quota in questo momento. Operazione che verrà fatta successivamente, prima della apertura ufficiale della ciclabile e della consegna del cantiere da parte dell'impresa”. Mentre il secondo è stato più tranciante: “A Viterbo fa più rumore un angolo di pista ciclabile fatta chiaramente male e che dovrà ovviamente essere sistemata da chi l'ha fatta di un ampliamento di una discarica con rifiuti che arrivano da tutta la regione. Vabbè”. 

Curva pista ciclabile davanti al Tigre-Carmine-2

Ma sempre al Carmine, pochi metri dopo la curva dello scandalo, ce n’è un’altra molto simile. Di fronte al centro commerciale Tigre. Stavolta l’inclinazione non è ad angolo retto ma quasi, con l’aggiunta di un’ulteriore difficoltà: un tombino proprio sul pezzo che implica la svolta. Peraltro, nei pressi di un incrocio pericoloso dove già si sono verificati diversi incidenti. E questo non è l’unico caso di tombini o fognature sui percorsi. Non è ad oggi chiaro se anche i tombini, come i pozzetti, saranno abbassati o sistemati, visto che ad oggi creano dislivelli. In via Vico Squarano, poi, la ciclabile passa direttamente su quello che era un marciapiede, togliendo anche posto ai parcheggi un tempo presenti sul posto. In questa situazione, però, la curva segue un andamento regolare. 

Pista ciclabile sul marciapiede- Carmine-2

Proseguendo, stavolta nel quartiere Pilastro, nel circuito ciclabile nuovo di zecca - tra i primi ad essere costruiti - che passa di fronte alla farmacia, c’è un palo in mezzo alla corsia. Non è dato sapere se la segnaletica oggi presente sarà rimossa e posizionata altrove. 

Palo in mezzo alla pista ciclabile-Pilastro-2

Le polemiche, però, coinvolgono anche le dimensioni delle piste ciclabili, le quali sarebbero troppo strette secondo alcuni utenti social. Addirittura c’è chi, armato di metro, le ha misurate centimetro per centimetro. La domanda più frequente è la seguente: “Saranno a senso unico?”. Il Comune, a riguardo, deve ancora fornire una risposta esatta ma è lecito aspettarsi, date le tante critiche, che presto arriveranno delucidazioni nel merito.

Misura pista ciclabile-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spigolature, pali nel mezzo e dimensioni small: tutti gli orrori della pista ciclabile | FOTO

ViterboToday è in caricamento