rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Attualità

Precetto di Natale interforze, il generale Di Stasio: "Lealtà, altruismo e dedizione sono il volto umano delle forze armate"

In cattedrale la messa celebrata dal vescovo Orazio Francesco Piazza

Viterbo, 13 dicembre. È stato celebrato, nella cattedrale di San Lorenzo, il precetto di Natale interforze, alla presenza del comandante dell’Aviazione dell’esercito Andrea Di Stasio, di rappresentanze civili e militari del territorio, i comandanti dei reparti viterbesi e una rappresentanza delle associazioni combattentistiche e d’arma.

La messa, celebrata dal vescovo Orazio Francesco Piazza, rappresenta, come ogni anno, un momento di incontro e preghiera non solo come preludio delle festività natalizie ma anche per celebrare la Beata Vergine Lauretana protettrice di tutti gli aviatori.

GALLERY | Precetto di Natale interforze

Al termine della celebrazione, il generale Di Stasio ha rivolto un cordiale augurio a tutti gli uomini e le donne in armi sottolineando "l'importanza dei valori di lealtà, altruismo e dedizione. Valori che rappresentano il volto umano delle forze armate, il legame che unisce le istituzioni nel comune intento di costruire un futuro di pace".

La tradizionale funzione religiosa in preparazione del Natale rappresenta, per la città di Viterbo e per i militari del presidio, un appuntamento particolarmente sentito, volto a rafforzare quel sentimento di appartenenza e cooperazione che caratterizza coloro che operano incondizionatamente per la sicurezza del paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precetto di Natale interforze, il generale Di Stasio: "Lealtà, altruismo e dedizione sono il volto umano delle forze armate"

ViterboToday è in caricamento