rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
TURISMO / Centro Storico

Tripadvisor premia il turismo viterbese ma i prezzi dei bar finiscono sotto accusa: “Due spritz 16€”

La piattaforma di recensioni ha incoronato Palazzo dei Papi tra i migliori luoghi turistici d’Italia, ma i visitatori si lamentano dei prezzi dei bar

Ieri ViterboToday vi ha anticipato il riconoscimento con cui Tripadvisor ha premiato Palazzo dei Papi, inserendolo tra i migliori luoghi turistici italiani. Lo storico monumento di piazza San Lorenzo fa parte di un gruppo esclusivo di luoghi che si classificano nel 10% dei migliori profili sulla piattaforma, dato che è valso il “Traveler’s Choice 2023 (ex Certificato di Eccellenza), riconoscimento tra i più importanti del portale. Eppure, sebbene il risultato sia straordinario, c’è qualche piccola macchia a rovinare la festa. 

Se l’offerta culturale e artistica viene considerata di primissima fascia, non si può dire altrettanto di quella ricettiva e di quella legata alla ristorazione. Diversi visitatori, infatti, si sono lamentati dei prezzi dei bar del centro storico viterbese, a loro dire troppo elevati. Alla nostra testata, una donna commenta lapidariamente: “Due spritz, due patatine e due noccioline per un totale di 16,50€ in piazza della Morte. Abbastanza vergognoso”.  La signora fa un confronto con le altre località nelle quali è stata in passato, tutte marittime: “Questi prezzi non li ho mai visti nemmeno alle Cinque Terre, men che meno in Toscana”. 

E se i prezzi dei bar sono considerati cari, un altro problema è quello dei posti letto. A Today un ragazzo spiega: “Ho cercato di prenotare verso aprile ma, purtroppo, non ho trovato nulla. Non ci sono hotel o alberghi all’interno del centro storico, ho trovato solo Bed&Breakfast e stanze, alcune delle quali coi bagni in comune. Credo che questa città abbia molto da offrire ma servirebbe uno sforzo in più”. Le carenze riguardano più la fascia di prezzo media: “In realtà qualche chicca c’era, ma era di lusso e rivolta ad un target comunque alto. Cercavamo qualcosa nel mezzo, né troppo costoso né un ostello. Siamo rimasti delusi. Spero davvero che in futuro l’offerta migliori, noi siamo dovuti andare fuori le mura ed è stato un peccato”. Da vedere se gli operatori del mondo della ristorazione e di quello dell’accoglienza terranno conto di questi piccoli appunti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tripadvisor premia il turismo viterbese ma i prezzi dei bar finiscono sotto accusa: “Due spritz 16€”

ViterboToday è in caricamento