rotate-mobile
VITERBO E MOTORI / Centro Storico / Piazza della Repubblica

Spettacolo in centro per il primo raduno “auto in divisa”: le macchine storiche delle forze dell’ordine in mostra alla Repubblica

Piazza della repubblica “invasa” dalle auto anni ‘70 e ‘80 di polizia, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e carabinieri

Il primo dedicato alle "auto in divisa" fa spettacolo in centro. Le macchine storiche, anni ‘70 e ‘80, di polizia, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e carabinieri sono state esposte in piazza della Repubblica, dove curiosi e appassionati hanno potuto ammirarle. 

Le auto storiche delle forze dell’ordine (e non solo) in mostra a Viterbo

"E' una manifestazione alla quale stiamo pensando da tempo, e passo dopo passo l'abbiamo costruita fino alla sua realizzazione - dice Roberto Spolverini di Vetralla, uno dei due organizzatori che insieme a Giovanni Conti di Vitorchiano hanno ideato il tutto - e anzi, cogliamo l'occasione per ringraziare l'amministrazione comunale di Vetralla e la Pro Loco che ci hanno aiutato e supportato nella programmazione. Io sono un carabiniere in pensione e la passione per l'Arma mi accompagna da sempre. A Tre Croci, dove vivo, ho allestito una mostra permanente dove si possono trovare divise, documenti, poster, foto, ornamenti e tutto ciò che sono riuscito a recuperare della Benemerita, ogni possibile cimelio. Qualche mese fa insieme a Giovanni Conti abbiamo pensato che sarebbe stato bello organizzare una sorta di raduno di auto storiche delle varie divise". 

Le auto provengono da tutta Italia: "Dalla Puglia, da Viterbo, ci sono anche auto Vvff, Alfa Romeo civili e civette". Un evento che per la prima volta interessa la Tuscia e non solo il capoluogo: "La base per dormire sarà il territorio di Vetralla, presso un albergo della zona, poi ci saranno mostre statiche a Viterbo a anche a Cura di Vetralla a piazzale Bellucci a Tre Croci e  a Vetralla stessa. Ci serviremo di ristoranti vetrallesi ma anche viterbesi. Un modo per far conoscere la nostra bella città. La tre giorni (iniziata ieri, 19 aprile, con l’arrivo dei mezzi in città, ndr) si chiuderà infatti con una passeggiata narrata all'interno del centro storico di Vetralla, presso la galleria permanente a cielo aperto, con tutti i partecipanti, una ventina circa, e con un pranzo finale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spettacolo in centro per il primo raduno “auto in divisa”: le macchine storiche delle forze dell’ordine in mostra alla Repubblica

ViterboToday è in caricamento