rotate-mobile
Attualità

Venduta l'autorizzazione per un nuovo impianto fotovoltaico nella Tuscia

Il parco che verrà realizzato avrà un potenza di 2,44 megawatt

Venduta l'autorizzazione per un nuovo impianto fotovoltaico nella Tuscia. Renergetica, società quotata su Euronext Growth Milan di Borsa italiana, operante nello sviluppo di progetti da fonti rinnovabili sul mercato internazionale, titolare di un proprio portafoglio impianti e attiva nella vendita di servizi di asset management oltre che nel mercato dello smart-grid, ha formalizzato con la società controllante Cva Eos a socio unico la vendita delle società veicolo Ren 167, Ren 170 e Ren 209, titolari rispettivamente dell'autorizzazione unica per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 2,44 megawatt in provincia di Viterbo, del titolo autorizzativo Pas per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 9,99 megawatt, in provincia di Matera e di un titolo autorizzativo Pas per la realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 5,448 megawatt in provincia di Catania. 

"Questa operazione - commentato Giuseppe Argirò, presidente di Renergetica e amministratore delegato di Cva e Cva Eos - non solo rappresenta per il gruppo Cva un ulteriore passo in avanti verso l'installazione di nuova capacità fotovoltaica per accelerare sulla transizione energetica coerentemente con il piano strategico-industriale di gruppo 2023/2027 ma, grazie alla recente partnership con Cva, riafferma anche Renergetica quale azienda leader nell'ambito dello sviluppo di impianti a fonte rinnovabile". 

Enrico De Girolamo, amministratore delegato di Renergetica e direttore generale di Cva, aggiunge che "l'operazione rappresenta la prima dimostrazione del supporto operativo e finanziario fornito da Cva e delle sinergie industriali di cui ha iniziato a beneficiare Renergetica, consentendole di estrarre importante valore dai suoi progetti rinnovabili "ready to build", mediante meccanismi di commercializzazione che tengano conto dei valori correnti di mercato, significativamente più alti di quelli ottenibili sulla base dell'approccio precedente di Renergetica (di anticipata assegnazione ai clienti finali prima della conclusione del processo di sviluppo e quindi ancora soggetti a incertezze, con relativa riduzione del valore), peraltro già ampiamente positivi sotto il profilo reddituale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venduta l'autorizzazione per un nuovo impianto fotovoltaico nella Tuscia

ViterboToday è in caricamento