rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
LA RUOTA NON GIRA PIÙ

Ruota panoramica, Frontini: “Speriamo torni, fake news sullo smantellamento in anticipo”. Ma le cose non stanno così

Il sindaco saluta la ruota panoramica ed apre ad un ritorno dell’attrazione in futuro, ma poi pasticcia con le date di smantellamento

Chiara Frontini saluta la ruota panoramica di Pratogiardino. Non un addio ma un arrivederci, con la speranza di rincontrarsi in futuro. Il sindaco ha giudicato positivamente l’esperienza:  “Una prima volta - ha detto - di cui siamo molto soddisfatti e che ha raccolto tanto entusiasmo. Oltre ad essere bellissima,

ha dato alla città un respiro moderno e ha incentivato le persone a ricominciare a vivere Pratogiardino anche di sera, il parco pubblico più importante sul quale stiamo puntando molto in termini di riqualificazione. La prossima destinazione per i gestori sarà Imola, ma li aspettiamo presto di nuovo nella nostra città”. 

Fino a qui tutto bene, considerazioni condivisibili. Poi però Frontini incappa in un pasticciaccio brutto: “Una soddisfazione - ha proseguito - che non viene intaccata da chi l'ha definita un flop, o ha diffuso la falsa notizia che andasse via in anticipo per gli scarsi incassi. Lo smontaggio era previsto esattamente in questi giorni, e così è. Ricordo che l'iniziativa non ha non ha avuto costi per l'amministrazione, anche se lo sforzo organizzativo è stato decisamente notevole. C’è un motivo per cui non era mai stata portata prima. E il prezzo del biglietto è definito autonomamente dagli operatori”. Se le ultime due affermazioni sono veritiere e comprovate, sui costi per il Comune e quelli dei biglietti, non si può dire altrettanto della prima, quella dello smontaggio. Il sindaco, infatti, fa confusione con le date. 

La notizia dello smantellamento in anticipo non è falsa e la prima cittadina lo sa benissimo, dato che è stata lei stessa a ribadire più volte che la ruota sarebbe stata smontata in estate, per la precisione a giugno, o, in alternativa, il 15 maggio. E pure gli stessi gestori hanno indicato le medesime tempistiche in varie occasioni. In entrambi i casi, la ditta ha smantellato l’attrazione il 9 maggio, dunque in anticipo, di una settimana o di un mese. E, sui social, c’è anche chi lo fa notare, postando screenshot delle dichiarazioni di Frontini. Ma tutta questa diatriba, alla fine dei conti, poco cambia. Le valutazioni da fare sono nel caso altre, per esempio quanto la ruota panoramica abbia influito sul ritorno alla vita di Pratogiardino e, soprattutto, quanto i prezzi dei biglietti (8€) abbiano inciso sull’affluenza dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruota panoramica, Frontini: “Speriamo torni, fake news sullo smantellamento in anticipo”. Ma le cose non stanno così

ViterboToday è in caricamento