rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
IL SALUTO / Vitorchiano

Cananá saluta Viterbo: “È stato un onore, la Tuscia è una terra straordinaria e i viterbesi devono esserne orgogliosi”

Commozione e ringraziamenti per il saluto del prefetto Antonio Cananà, che da lunedì lascerà il suo incarico

La notizia era nell’aria da diversi giorni, con la conferma arrivata questa settimana dal Consiglio dei Ministri. Antonio Cananà, dopo un anno e mezzo di servizio, da lunedì lascerà il posto da prefetto cittadino. Al suo posto arriverà Giovanni Capo, il quale si insedierà all’inizio della prossima settimana. Oggi, al pranzo sociale del Sodalizio dei facchini, Cananà ha tenuto un breve discorso di saluto mentre i presenti lo applaudivano e lo ringraziavano per i tempi trascorsi.

“Questa - ha detto - è la mia ultima uscita pubblica, tra tre ore lascerò Viterbo. Mi fa piacere che il mio saluto sia coinciso con questa festa. In questi giorni ho incontrato e sentito tante persone, le parola più ricorrente rivolta a me è ‘mi dispiace’. Ecco, a me dispiace molto di piu. I prefetti sanno di essere a disposizione del governo e di essere spostati in ogni momento ma a me piacerebbe davvero rimanere a Viterbo”. 

cananà-2

Cananà quasi si commuove: “Ho imparato ad amare questa realtà straordinaria che voi viterbesi nascondete agli altri e fate male, perché e una realtà bellissima fatta di posti straordinari e persone straordinarie”. Ha poi parlato del rapporto con le autorità locali: “Ricco di soddisfazioni, di contatti che rimarranno nel tempo. È stato un piacere concoscere la Tuscia”. 

Cananà riceve targa dal Sodalizio dei facchini-2

Due battute conclusive anche su Santa Rosa: “Va valorizzata, ambisce ad essere un evento nazionale ed internazionale, abbiamo creato quest’anno i presupposti affinché vada avanti nel rispetto delle tradizioni e delle nuove norme intervenute negli ultimi anni relative alla sicurezza. C’è stato un grande lavoro del Comune e di tutte le istituzioni. Il trasporto e il Sodalizio prospereranno in futuro”. Cananà ha ricevuto anche un regalo speciale dal presidente del Sodalizio, Massimo Mecarini: una targa celebrativa e la cravatta dell'associazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cananá saluta Viterbo: “È stato un onore, la Tuscia è una terra straordinaria e i viterbesi devono esserne orgogliosi”

ViterboToday è in caricamento