rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità Centro Storico

L'esercito "invade" il centro, gli allievi marescialli salutano così la città | FOTO

Sfilata militare del 24esimo corso Fedeltà della Scuola sottufficiali alla vigilia della consegna dei gradi: reso omaggio a Viterbo e ai suoi caduti

Hanno sfilato in alta uniforme, con marce e passi millimetrici, tra le vie del centro storico di Viterbo. Sono gli allievi del 24esimo corso Fedeltà della Scuola sottufficiali dell'esercito che domani, venerdì 6 ottobre, diventano marescialli.

Sono venuti da tutta Italia e per salutare la città che in questi anni li ha ospitati nel pomeriggio hanno attraversato via Roma, piazza delle Erbe, corso Italia, piazza del Teatro e via Marconi. Partiti alle 17 dal Comune, sono arrivati al Sacrario dove hanno reso omaggio ai caduti per la patria.

Dopo l'attenti e il silenzio d'ordinanza, hanno posto una corona d'alloro davanti al tempietto ottagonale. E con le bandiere e i gonfaloni innalzati, è stato eseguito l'inno d'Italia.

La cerimonia ha incuriosito diversi viterbesi, richiamati dal suono degli anfibi che sbattevano sui sampietrini e dalle note della banda.

GALLERY | L'esercito sfila in centro: gli allievi marescialli salutano Viterbo

Domani mattina gli allievi riceveranno, come da tradizione direttamente dai loro familiari, gli ambiti gradi di maresciallo. Sarà un nuovo e importante passo per questi giovani militari, pronti a lasciare Viterbo e a raggiungere le scuole d'arma e specialità della penisola, dove completeranno il loro percorso formativo.

Quella alla Scuola sottufficiali dell'esercito sulla Cimina sarà una cerimonia solonne, che si unirà a quella di cambio del comandante generale. Al generale di divisione Alberto Vezzoli, infatti, subentra il generale di brigata Roberto Vergori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esercito "invade" il centro, gli allievi marescialli salutano così la città | FOTO

ViterboToday è in caricamento