rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
0 °
SENZA MEZZI TERMINI

L'assessore Franco: "Rinunciamo a chi viene in città solo per i mercatini, per Viterbo un turismo artistico e culturale"

Per l'assessore al turismo bisogna cambiare il target a cui puntare

L'assessore Silvio Franco chiude il discorso sul mercatino di Natale: “Rinuncio a un turista che decide di venire a Viterbo solo per vedere il mercatino di Natale”. Parole nette, quasi lapidarie, quelle dell'assessore al turismo e allo sviluppo economico arrivate durante la conferenza stampa di ieri in cui, assieme al sindaco Frontini, aveva fatto il bilancio del mese di festività appena passato. 

A chi gli chiedeva per quale motivo non si fosse tenuto conto di quei turisti che venivano in città appositamente per vedere il mercatino natalizio, Franco ha risposto chiaramente: “Non sono il target di turisti a cui vogliamo rivolgerci. Vorremmo più un turismo artistico e culturale, poi, se saremo bravi, coinvolgeremo anche tutto il resto”. A tal proposito, è stato sottolineato un dettaglio: “Durante la Notte Bianca abbiamo cercato di unire due iniziative culturali, l’apertura straordinaria del Museo dei Portici e le visite guidate alle fontane storiche. Non ci sono stati risultati eclatanti ma positivi, visto che nella sola serata 50 viterbesi hanno visitato la mostra e più di mille le fontane”. 

Ieri l’assessore ha anche rilanciato l’idea delle vetrine in mostra: “Pensiamo ad un’edizione 2.0, nella quale coinvolgere anche quelle attività rimaste fuori a dicembre”. E già si pensa al futuro: “Per i prossimi eventi serviranno maggior comunicazione, la chiusura al traffico nel centro storico ed appuntamenti musicali a corredo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Franco: "Rinunciamo a chi viene in città solo per i mercatini, per Viterbo un turismo artistico e culturale"

ViterboToday è in caricamento