rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
IL PUNTO / Palazzina / Via della Palazzina

Stadio Rocchi, si rivede la tribuna Pratogiardino ma il bando rischia il flop: ipotesi rugby | FOTO

Partiti i lavori in via della Palazzina, ma il nuovo stadio potrebbe essere una cattedrale nel deserto

Se qualcuno, nel 2019, avesse detto ai tifosi della Viterbese che cinque anni più tardi avrebbero rivisto la tribuna Pratogiardino, probabilmente nessuno ci avrebbe creduto. E se sempre qualcuno avesse detto loro che nel 2024 ci sarebbe stato il rischio di vedere il Rocchi deserto, sarebbe stato preso per matto. E, invece, tutto si sta realizzando. Un paradosso, se vogliamo: lo stadio della Palazzina sarà ristrutturato, ma al suo interno potrebbe non giocarci nessuno anche la prossima stagione.

Sono infatti cominciati in settimana i lavori della ditta Saggini, che sta costruendo quel che sarà il nuovo Enrico Rocchi. Curve all’inglese, attaccate al campo, coperte da un tetto, ma soprattutto la nuova tribuna Pratogiardino, attualmente mancante, che ora sta per tornare. I progetti, elaborati da Nousfera, mostrano un impianto completamente rinnovato, capace di ospitare - a quanto pare - anche concerti al suo interno.

Le suggestive immagini del nuovo stadio Rocchi

Ma i tifosi della Viterbese non sembrano propriamente contenti. Anzi. Mercoledì 22 maggio, fuori dai cancelli del Rocchi, è comparso uno striscione chiaro ed inequivocabile: “Frontini e Aronne siete due traditori”. Il rapporto tra la curva nord gialloblù e l’amministrazione comunale si è incrinato da tempo, con i supporters che rinfacciano al Comune le “tante promesse non mantenute”. E il clima si è ulteriormente appesantito dopo le indiscrezioni relative all’interessamento della Fir, la Federazione italiana rugby, a rilevare il Rocchi per organizzare tornei giovanili e non solo. Una possibilità da sempre presa in considerazione da palazzo dei Priori, quella dell’affidamento a una federazione, soprattutto perché consentirebbe di saltare i complicati passaggi della gara europea. 
La nuova tribuna Pratogiardino-2

L’avviso esplorativo si chiuderà il 27 maggio, e c’è il concreto rischio che finisca deserto. Il bando redatto dal Comune prevede l’affidamento dello stadio per una sola stagione, la prossima, cosa che più volte è stata definita inaccettabile dalla Fc Viterbo, società calcistica considerata l’erede della Viterbese. La dirigenza gialloblù sostiene impossibile programmare il proprio futuro sportivo senza le garanzie che darebbe il Rocchi, con l’incognita Piero Camilli sullo sfondo. Perció il club di Vignanello potrebbe decidere di non partecipare all'avviso, cosa che potrebbe portare la città a rivedere le desolanti immagini di uno stadio completamente vuoto e inutilizzato. Una cattedrale nel deserto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Rocchi, si rivede la tribuna Pratogiardino ma il bando rischia il flop: ipotesi rugby | FOTO

ViterboToday è in caricamento