rotate-mobile
ORDIGNO INESPLOSO

Bomba a Viterbo, il vademecum: cosa fare prima e dopo l'evacuazione e cosa portare con sé

Info utili sul 7 maggio, giorno del disinnesco dell'ordigno rinvenuto in via Alcide De Gasperi

Bomba a Viterbo: le informazioni fornite dal Comune per l'evacuazione del 7 maggio per il disinnesco dell'ordigno bellico ritrovato in via Alcide De Gasperi al quartiere Paradiso. I volantini informativi saranno distribuiti in modalità cartacea sabato 4 e domanica 5 maggio, dalle 9 alle 19, a piazza delle Erbe e a piazza Crispi nei punti organizzati da gruppi comunale di Protezione civile e Avis.

Fase di evacuazione

Alle persone che devono abbandonare le abitazioni si ricorda di portare con sé

  • Farmaci abituali, telefono cellulare, documenti di identità
  • Cose indispensabili per i bambini (ricambi, pannolini, giochi poco ingombranti)
  • Occhiali da vista e protesi acustiche

Si ricorda inoltre:

  • è obbligatorio per tutti essere fuori dall’area da evacuare (cd zona rossa) entro e non oltre le ore 9
  • controllare la chiusura dei rubinetti dell'acqua, chiudere la valvola del contatore del gas
  • sarà possibile portare con sé animali domestici

In un'area compresa di 500 metri dal punto di stazionamento dell'ordigno verrà sospesa, dalle 7, l'erogazione di gas e di energia elettrica (consentito l'utilizzo di gruppi elettrogeni di potenza massima fino a 3 chilowatt). Si raccomanda di evitare l'uso degli ascensori e prestare particolare attenzione ai cancelli elettrici.

Punti di raccolta

I luoghi dove attendere bus navette diretti ai centri di accoglienza: piazza Beata Maria de Mattias, via Genova (parcheggio nei pressi Bnl), via Monte Cervino (parcheggio polizia locale), piazza Atleti Azzurri d’Italia, via I. Nievo (davanti bar Geko), via C. Cattaneo, via San Biele, stadio Rocchi (parcheggio), viale B. Buozzi, viale Trento, piazzale San Bernardino da Siena, piazza Gustavo Adolfo, via Friuli (parco), piazza San Sisto, piazza Plebiscito, piazza dei Caduti, piazzale Gramsci, piazza Verdi (del Teatro), piazza Crispi, via Tarquini, viale Trieste, piazza del Santuario (La Quercia), via Vicenza (davanti salita San Crispino), via Garbini (parcheggio di fronte uffici comunali).

I punti esatti saranno individuabili attraverso apposita segnaletica. Dagli stessi punti di raccolta le persone saranno trasferite con bus nei centri di accoglienza, a partire dalle 6, con percorsi circolari fino alle 8,45.

Centri di accoglienza 

I luoghi dove attendere il completamento delle operazioni di bonifica

  • Parrocchia di Santa Barbara
  • Parrocchia Santa Maria della Grotticella (Mazzetta)
  • Chiesa parrocchiale della Sacra Famiglia (Carmine, Salamaro)

Fase di rientro al termine delle operazioni

Riaprire il rubinetto del contatore del gas. Non accendere le luci e verificare, annusando, se vi sono fughe di gas. Se si sente odore di gas non azionare gli interruttori elettrici, arieggiare la casa aprendo porte e finestre e chiamare il tecnico del gas.

Il termine delle operazioni sarà comunicato attraverso i canali istituzionali del Comune di Viterbo (sito internet e pagina Facebook Comune di Viterbo Informa). Gli aggiornamenti verranno comunicati anche mediaticamente attraverso le testate giornalistiche.

Info utili per esposizioni rifiuti

  • Tutte le utenze del territorio comunale, sia domestiche che non domestiche, dovranno esporre i propri rifiuti entro le 24 di lunedì 6 maggio (a partire dalle 20)
  • Non sarà effettuata la raccolta dell’organico nelle zone B2 e B4 (per consultazione zone viterboambiente.net – sezione calendari Viterbo)
  • Garantita la raccolta dei rifiuti ingombranti su prenotazione: i rifiuti dovranno essere esposti entro le 24 di lunedì 6 maggio
  • Garantita la raccolta notturna nella zona C – isole di prossimità

Per tutte le altre informazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba a Viterbo, il vademecum: cosa fare prima e dopo l'evacuazione e cosa portare con sé

ViterboToday è in caricamento