rotate-mobile
VOLONTARIATO

Migranti e residenti tagliano l'erba alta insieme a Vignanello e Vallerano

L'iniziativa nell'ambito di un programma di formazione e promozione del volontariato per stranieri e italiani

Un percorso formativo e di valorizzazione del volontariato civico coinvolge, tra maggio e giugno, tre richiedenti e titolari di protezione internazionale e nove cittadini italiani, tutti residenti a Vallerano e Vignanello. L'iniziativa nell'ambito del programma Sai - Sistema accoglienza e integrazione e con il supporto di Arci solidarietà Viterbo - Impresa sociale.

"Il percorso - spiega Arci -, che comprende anche attività di socializzazione e ha come obiettivo principale la promozione di buone prassi di integrazione tra migranti e la comunità locale, è stato promosso e finanziato dalla Regione Lazio attraverso il bando Interventi in favore dei migranti presenti sul territorio e in uscita dal sistema di accoglienza".

Le persone coinvolte seguiranno un corso di formazione sulla sicurezza sul lavoro, quindi, dopo una fase formativa sul campo, saranno affiancati agli operatori e formatori Arci solidarietà Viterbo - Impresa sociale nella realizzazione di una serie di attività di manutenzione e ripristino di aree verdi comunali: il giardino Rita Levi Montalcini a Vallerano e il giardino comunale di Vignanello.

"Al termine delle attività di volontariato - conclude Arci - saranno organizzati dei momenti di restituzione degli spazi e di socializzazione tra i volontari e la comunità locale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti e residenti tagliano l'erba alta insieme a Vignanello e Vallerano

ViterboToday è in caricamento