rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
CODICE ROSA

Aggredisce la madre, la prende per il collo e la scaraventa a terra mandandola in ospedale: denunciato un 26enne

La donna è stata ricoverata al nosocomio di Viterbo con attivazione delle procedure del Codice Rosa

Ha aggredito la madre, prendendola per il collo e scaraventandola a terra. I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 26enne residente nella Tuscia, "noto tossicodipendente".  secondo quanto riportato dalla forze dell'ordine, per l'accaduto.

Cosa è successo

"Il giovane, in conflitto con la madre da tempo - fanno sapere i militari - è stato segnalato dopo un violento episodio in cui l'ha aggredita fisicamente, afferrandola per il collo e scaraventandola a terra durante un litigio domestico. La madre, che non aveva mai denunciato in precedenza il figlio, ha deciso di farlo in seguito alla gravità della situazione. La donna è stata ricoverata al nosocomio di Viterbo con attivazione delle procedure del Codice Rosa" .
 

PRESUNZIONE DI INNOCENZA
Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione  è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la madre, la prende per il collo e la scaraventa a terra mandandola in ospedale: denunciato un 26enne

ViterboToday è in caricamento