rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
AGGRESSIONE IN DISCOTECA

Movida violenta, 18enne presa a pugni in faccia e calci da una ragazza di 16 anni: naso rotto e lesioni alla caviglia

La minorenne è stata denunciata dalla polizia, intervenuta in una discoteca di Viterbo. Per la malcapitata 30 giorni di prognosi

Movida violenta a Viterbo. Ragazza di 18 anni presa a pugni in faccia e a calci da una 16enne. L'episodio nella notte tra sabato 13 e domenica 14 gennaio in una nota discoteca del capoluogo.

Stando a quanto ricostruito, una giovane poco più che maggiorenne sarebbe stata colpita con un pugno al volto e presa a calci da un'altra ragazza di 16 anni. Banali i motivi. La malcapitata è stata soccorsa dal personale sanitario del 118 e portata al pronto soccorso dell'ospedale di Belcolle per una frattura al setto nasale e lesioni alla caviglia. Trenta i giorni di prognosi.

La minorenne, invece, è stata subito individuata dai poliziotti della squadra volante intervenuti, grazie anche alle testimonianza raccolte sul posto. La 16enne è stata denunciata alla procura presso il tribunale per i minori di Roma.

Nella stessa notte, in un'altra discoteca di Viterbo, un ragazzo è stato colpito da un coetaneo davanti ai bagni del locale per poi darsi alla fuga. Rintracciato, è stato denunciato per lesioni. Anche in questo caso il malcapitato, rimasto ferito, è stato soccorso dal 118.

La questura di Viterbo fa sapere che, "considerata la recente modifica alla normativa di riferimento che consente di applicare le misure di prevenzione a soggetti minori, si sta valutando, in considerazione dei due eventi che hanno destato un particolare allarme sociale e pericolo per la sicurezza delle persone, di avviare l'istruttoria finalizzata all'applicazione della misura del daspo Willy, oltre che al maggiorenne, anche alla minore denunciata, al fine di infrenarne le condotte aggressive attraverso il divieto di frequentare locali pubblici, in particolar modo le discoteche di Viterbo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida violenta, 18enne presa a pugni in faccia e calci da una ragazza di 16 anni: naso rotto e lesioni alla caviglia

ViterboToday è in caricamento