rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
SALVIAMO L'AGRICOLTURA

In arrivo 25 milioni di euro per il settore agricolo dal primo trimestre del 2024

Giovanni Pira (Agri Viterbo): "Un'opportunità per le aziende di restarecompetitive"

Primo insediamento, in arrivo fondi per il sostegno agricolo nella provincia di Viterbo e nel Lazio. E' quanto previsto dal nuovo Piano di sviluppo rurale (Psr) che sarà attivo già dal primo trimestre del 2024.

Il 7 dicembre si è svolta la riunione del comitato di sorveglianza, al quale hanno preso parte alcuni nostri rappresentanti, durante la quale è stata deliberata l'uscita della misura 6.1.1. I contributi, al 100 percento a fondo perduto, saranno distinti in base alla tipologia dell'area interessata: 70mila euro per le zone svantaggiate o di montagna; 50mila euro per tutte le altre zone.

"Sicuramente un'opportunità da cogliere al volo - ha detto Giovanni Pira, presidente di Agri Viterbo -. Il primo insediamento, utile a favorire il ricambio generazionale, gioca un ruolo fondamentale nel nostro settore, in quanto i giovani oltre ad essere più aperti verso nuovi stimoli, hanno acquisito attraverso lo studio nuove conoscenze nel mondo agrario e nell'agroecologia. Il loro sapere e la voglia di mettersi in gioco sono sicuro che sapranno produrre gli effetti
necessari a favorire una reale svolta nella transizione ecologica che, ricordiamolo, è tra le priorità dell'agenda politica europea".

"Il ricambio generazionale - ha concluso infine Pira - è di vitale importanza in agricoltura, in quanto permette alle aziende di restare competitive e soprattutto innovative sotto tutti i punti di vista. I nostri sportelli sono aperti a fornire tutte le informazioni del caso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo 25 milioni di euro per il settore agricolo dal primo trimestre del 2024

ViterboToday è in caricamento