rotate-mobile
LOTTA ALLO SPACCIO

Sorpreso al Sacrario mentre spaccia droga, arrestato un 21enne

La droga trovata in seguito alle perquisizioni è stata posta sotto sequestro e il 21enne è stato posto agli arresti domiciliari

Sorpreso al Sacrario mentre spaccia droga, arrestato un 21enne. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre consegnava la sostanza in piazza Martiri d'Ungheria e lo hanno arrestato in flagranza per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari della sezione operativa, supportati dalla Stazione del capoluogo, " lo hanno sorpreso cedere 1 grammo di hashish in cambio di 10 euro ad un quarantenne del posto che nella circostanza segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti - fanno sapere i militari in una nota alla stampa - Il giovane è stato allora perquisito e trovato in possesso di due involucri di cellophane, contenenti complessivamente circa 85 grammi della stessa sostanza illecita. I reperti sono stati posti sotto sequestro ed il ventunenne è stato ristretto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria viterbese". 

PRESUNZIONE DI INNOCENZA
Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione, è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso al Sacrario mentre spaccia droga, arrestato un 21enne

ViterboToday è in caricamento