rotate-mobile
Cronaca

Boati in tutta la provincia, sono spari di cannoni e mortai: previsti anche nei prossimi giorni. Cosa sta succedendo

Rumore avvertito da domenica mattina in diversi comuni della Tuscia: "Sembra sparino dentro casa, vibrano finestre e pavimento"

Boati avvertiti dai viterbesi per l'intera giornata di domenica in tutta la provincia, da Viterbo a Villa San Giovanni in Tuscia e da Vetralla a Vasanello. Provengono dal poligono di Monte Romano dove da ieri, sabato 18 novembre, sono in corso delle esercitazioni militari sia diurne che in notturna.

In tanti, a partire dai social, stanno commentando la situazione. C'è chi dice che vibrino i vetri delle abitazioni, chi sostiene che tremi addirittura il pavimento. "Sembra che sparino dentro casa", si legge. "A Villa San Giovanni si sentivano come se ti esplodevano nel giardino".

I boati, in particolare, sarebbero spari di mortai da 60 e 120 mm e cannoni da 105/52 mm, utilizzati in questa attività addestrativa.

Le esercitazioni non finiscono nel weekend ma sono previste anche per la prossima settimana: da lunedì 20 a giovedì 23 e domenica 26 novembre. Dalle 8 alle 22,30 ma anche fino a mezzanotte. L'uso di artiglieria, mortai e cannoni, però, non è previsto oltre le 22,30. Non è escluso che i boati possano essere avvertiti anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boati in tutta la provincia, sono spari di cannoni e mortai: previsti anche nei prossimi giorni. Cosa sta succedendo

ViterboToday è in caricamento