rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
BOMBA DAY

Emergenza finita, varchi riaperti | FOTO e VIDEO

L'appello del Comune: "Evitare che tutti i rientri si concentrino nell'immediato"

Dopo essere stata disinnescata, la bomba di via Alcide De Gasperi è stata caricata su un mezzo speciale dagli artificieri dell'Esercito per essere portata, scortata dalla polizia stradale, al poligono di Monte Romano, dove sarà svuota. È previsto che il trasporto avvenga in novanta minuti. 

GALLERY | Bomba in via De Gasperi a Viterbo

Le operazioni che hanno portato al disinnesco delle tre spolette, sono procedute senza troppi problemi. Iniziate alle 10,27 sono finite intorno alle 15. Sul posto, i militari del Sesto reggimento pionieri.

Il suono della sirena ha segnalato la fine delle operazioni. Fine emergenza e via al rientro dei cittadini nella zona rimasta off limits.

VIDEO | Parlano gli artificieri: "Disinnescare la bomba è come un'operazione chirurgica"

Il Comune di Viterbo chiede la "massima collaborazione per evitare che tutti i rientri si concentrino nell'immediato". A dover rincasare tutte le 36mila persone che erano state evacuate perché ricadenti nel raggio di azione di 1,4 chilometri dalla bomba.

Il despolettamento della bomba è consistito nella rimozione e nel brillamento delle componenti sensibili e pericolose al maneggio e al trasporto. Una volta all'interno del poligono di Monte Romano l'ordigno viene svuotato per via idrica manuale del caricamento e il materiale esplosivo distrutto. Il tempo stimato per le operazioni di "lisciviatura", ossia di svuotamento della materia esplodente, è di circa otto ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza finita, varchi riaperti | FOTO e VIDEO

ViterboToday è in caricamento