MALA MOVIDA

La Questura sospende l'attività di un discoteca per 10 giorni. Sanzionato anche un ristorante

Dopo l'incidente che ha visto un minorenne accoltellato durante una rissa, arriva la chiusura temporanea del locale

Negli ultimi mesi una discoteca della provincia di Viterbo, è stata teatro di numerosi episodi criminosi, tra cui risse, spaccio di sostanze stupefacenti, aggressioni e liti. L'evento che ha destato maggiore allarme ha visto coinvolto un minorenne, ferito con arma da taglio, che ha riportato una prognosi di 30 giorni.

Su proposta del comando dei Carabinieri di Civita Castellana, il Questore di Viterbo ha disposto la sospensione dell’attività della discoteca per 10 giorni, dopo accurati accertamenti condotti dalla Polizia di Stato, diretti dal vice questore Renato Pecoraro. La sospensione è stata applicata ai sensi dell’articolo 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, non come sanzione ma come misura di prevenzione per garantire la pubblica sicurezza.

Non solo la discoteca, nell’ultima settimana, la Polizia ha effettuato controlli su vari esercizi pubblici nella provincia viterbese. Un ristorante è stato sanzionato per aver organizzato una serata danzante senza la necessaria licenza comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Questura sospende l'attività di un discoteca per 10 giorni. Sanzionato anche un ristorante
ViterboToday è in caricamento